CasaBianca2016

Fulvio Scaglione
Più affari che politica nelle relazioni internazionali. Il ruolo dei trattati commerciali, che la nuova Casa Bianca detesta
Riccardo Redaelli
Il nuovo presidente abolirà l'accordo sul nucleare raggiunto con l'Iran?
Marco Olivetti
L’elezione di Trump negli Stati Uniti potrebbe innescare le premesse per un salto di qualità da noi. Sempre che alle urne non prevalgano sfumature diverse di populismi
Leonardo Becchetti
La crescita del Prodotto interno lordo non è un indicatore sufficiente per definire il successo di una classe politica e lo stato di salute di una nazione
Andrea Lavazza
Oggi le vere domande sono ciò che l'amministrazione Trump farà dal 6 gennaio
Vittorio E. Parsi
Hillary non è riuscita a essere di nessuno, mentre Trump è stato in grado di essere percepito come il "proprio" da ogni singolo cittadino che lo ha votato
Andrea Lavazza
L'imprevisto si è realizzato. Che il Paese fosse spaccato era noto, che una lieve maggioranza fosse per l’imprenditore guascone e politicamente scorretto molti non lo volevano credere.
Vittorio E. Parsi
La più brutta campagna presidenziale americana del dopoguerra è finalmente alle spalle: non ne sentiremo la mancanza