Azzardo

Maurizio Fiasco
C’è finalmente una buona notizia sull’azzardo, anzi due. La prima è la tenuta del divieto di pubblicità, che nei fatti è rispettato ormai da un mese e mezzo
Antonio Maria Mira
Proviamo a mettere in fila alcuni punti fermi. Il 9 agosto 2018, il “decreto dignità” del 12 luglio precedente, è convertito in legge