Azzardo

Lotta alla malavita Gli stipendi del clan? Con i soldi delle slot

Antonio Maria Mira, inviato a Casapesenna (Caserta)

Marco Tarquinio
Errare è umano, perservare è diabolico, correggersi è promessa di saggezza. Occorre liberare vita e immagine del calcio italiano dalla schiacciante zavorra dell’azzardo...
Antonio M. Mira
Inopportuna e illegale, anzi, come dicono all’Agenzia dei Monopoli, « contra legem ». La decisione della Lega calcio di Serie A di prendere come «sponsor ufficiale» la società di scommesse 1XBet