Opinioni

Pietro Saccò
Dal 6 al 10 maggio i cittadini potranno tornare a prestare denaro allo Stato e contribuire direttamente ad accompagnare il debito pubblico verso i 3mila miliardi di euro
Giuseppe Anzani
Il significato del voto dell'Europarlamento, sul piano culturale, è pesante. Tradisce un pensiero insinuante che vuol spianare il terreno alla convinzione che l’aborto è una prestazione sanitaria
    ×