Editoriali

Marco Impagliazzo
Il primo atto della visita alla Fao del Papa è stato sostare di fronte a una scultura in marmo, opera dell’artista Luigi Preve del e dono dello stesso Francesco all’organizzazione internazionale
Francesco Riccardi
Iva sterilizzata, sostegno al lavoro, impegno parziale contro la povertà e nessuna misura a favore della famiglia. Bene, ma non benissimo