Terrorismo

Marco Impagliazzo
Si sono voluti colpire ancora una volta i più inermi: le persone in preghiera nella grande festa di Pasqua. I cristiani nostri fratelli che sono nella persecuzione continuano a costruire ponti