cittadinanza

Francesco Riccardi
Speriamo sia per l’anno prossimo, perché a questa Festa della Repubblica, purtroppo, ancora molti, troppi italiani non sono stati invitati. Sono quelle centinaia di migliaia di ragazzi e ...
Eugenio Mazzarella
In Consiglio dei ministri la norma del decreto fiscale che stanzia 200 milioni per far fronte alle maggiori richieste di reddito di cittadinanza nel 2021 per coprire gli assegni fino a dicembre...
Roberto Rossini
L’obiettivo da centrare, lo strumento da incentivare, le riforme da fare
Leonardo Becchetti
Mentre una commissione nominata dal ministro del Lavoro Orlando sta lavorando su linee di riforma del Reddito di cittadinanza, viene lanciata in questi giorni l’idea di un referendum abrogativo...
Francesco Riccardi
Ci sono le truffe, certo. Ci sono gli evasori totali, vero. E c’è chi se ne approfitta per non lavorare oppure farlo poco e 'in nero'. Ma queste non sono novità prodotte dal Reddito di cittadinanza...
Maurizio Ambrosini
Discutendo del trattamento degli stranieri quando chiedono di entrare o di insediarsi o di acquisire la cittadinanza di un altro Stato, si dice talvolta che «la ricchezza sbianca»
Eraldo Affinati
Omar, 16 anni, trasmette lingua e stile di vita, ma...
Leonardo Becchetti
Partiamo da un presupposto fondamentale: una società civile e forze politiche sensibili ai temi della povertà e della tutela degli ultimi non possono fare una guerra "a prescindere" ...
Marco Tarquinio
Non hanno nemmeno fatto lo sforzo di schierarsi e votare a viso aperto "sì" o "no". Hanno affossato una legge attesa da 16 anni e invocata come urgente anche dall'associazionismo cattolico
Maddalena Gissi*
Dai nidi alle superiori, il nostro sistema scolastico accoglie 757mila alunni senza cittadinanza italiana: il 10% del totale. Nelle aule studiano e imparano come tutti: sono integrati
Paolo Lambruschi
I dati Istat sull’immigrazione non comunitaria in Italia pubblicati ieri potrebbero aiutarci a superare ansie e strumentalizzazioni che da tempo intossicano parte dell’opinione pubblica
Avvenire
Se si ritiene che una legge sia giusta (e utile, tanto che la stessa Ap che oggi chiude la votò alla Camera due anni fa), non c’è un 'momento sbagliato' per approvarla.
Matteo Truffelli *
Sono i nostri figli i primi a domandarci perché i loro coetanei dell'Asia, dell'Africa... devono rimanere diversi da loro, non possono essere e sentirsi italiani, europei, cittadini