egitto

Ferdinando Camon
Che cosa lo ha protetto e salvato in tutti questi giorni in cui era dentro? Lui risponde con prontezza: «I libri, la scrittura». Poter leggere e poter scrivere. Lo ha salvato la scrittura, degli altri
Danilo Paolini
Per la Procura capitolina non ci sono dubbi: gli imputati hanno «sistematicamente» operato per «fuggire dal processo». Né il governo egiziano ha agevolato l’accertamento delle responsabilità
Riccardo Redaelli
Se vogliamo cercare di risolvere l’incancrenita crisi libica dobbiamo necessariamente dialogare con l’Egitto, Paese che incentiva il traffico brutale e spietato di migranti
Wael Farouq
Il viaggio in Egitto del Papa e l’abbraccio ad al-Azhar «Prima d’oggi rinnegavo il mio amico / se la sua religione non s’accordava alla mia / Ora, il mio cuore accetta ogni forma ...
Marina Corradi
Non è il gesto formale fra due sconosciuti, ma un abbraccio vero di due uomini che si stringono l’uno all’altro, mentre le mani destre si serrano in una stretta calorosa.
Paolo Branca
«Dall’Egitto ho chiamato mio figlio», questa espressione del profeta Isaia non ricorda solo la liberazione del popolo di Israele dalla schiavitù patita sotto i Faraoni, ma anche ...
Stefania Falasca
Francesco con Tawadros nel cantiere dell’«incontro» C’è uno sguardo comune testimoniato dal papa dei copti ortodossi Tawadros e da papa Francesco: hanno sempre rifiutato come falsa e strumentale