Grecia

Giorgio Ferrari
Non c’è niente da festeggiare (o forse sì). La fine della crisi, certo, l’addio alla museruola della Troika, la Grecia che riprende a navigare libera nel mare insidioso dei mercati...