mercoledì 9 novembre 2016
È il quinto Stato americano a dare il via libera alla misura attraverso un referendum popolare, dopo Alaska, Colorado, Oregon, Stato di Washington e Washington D.C. In Florida approvato l'uso medico
Un seggio in California

Un seggio in California

COMMENTA E CONDIVIDI

La California ha approvato la legalizzazione della marijuana per uso "ricreativo": è il quinto Stato americano a dare il via libera alla misura attraverso un referendum popolare, dopo Alaska, Colorado, Oregon, Stato di Washington e Washington D.C. La segreteria di Stato ha fatto sapere che la proposta è passata con oltre il 55% dei voti a favore, secondo i dati preliminari. Nel quesito era compresa l'approvazione anche della coltivazione, produzione e vendita della cannabis.

Oltre il 60% degli elettori della Florida si sono espressi in maniera analoga per quanto riguarda l'uso di marijuana, però per uso medico. Secondo le autorità, l'utilizzo della cannabis è stato sdoganato per i pazienti malati di Aids, cancro, epilessia e simili, grazie al voto favorevole di 71,2% persone, contro il 28,7% degli oppositori.

© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI

ARGOMENTI: