aborto

Solidarietà Volontari dei Cav a convegno: «Così diamo vita al futuro»

Francesco Ognibene, inviato a Montesilvano (Pescara)

Roberto Colombo
I gravi problemi di sviluppo e di accesso alle risorse materiali e culturali che gravano sulle donne in alcuni Paesi più che in altri non posso essere risolti impedendo loro di nascere
Francesco d'Agostino
Il processo di legalizzazione dell’aborto, che possiede ormai, e da tempo, rilievo planetario, sta per conoscere un ’ulteriore dilatazione, geograficamente limitata, ma simbolicamente rilevante...
Maurizio Patriciello
Quando il coraggio incide sulla realtà: storia di Tina e del suo aborto "dei poveri" che all'ultimo non è avvenuto. Perché ha trovato un aiuto. E ora è felice
Marco Tarquinio
Due volte povera in questa Italia dove tanti se ne riempiono (con intenzioni anche opposte) la bocca e nessuno si decide a riempire di contenuti gli articoli della Costituzione (29 e seguenti)
Carlo Casini
Non si può difendere la famiglia senza difendere interamente la vita. Non si può difendere la vita senza difendere la famiglia. Questa evidenza è confermata dall’esperienza dei Centri di aiuto...
Antonella Mariani
La legge 194 sull’interruzione di gravidanza è un totem. Chi la tocca ne rimane scottato. Ma anche soltanto a "guardarla" da lontano, scalda parecchio. Così non si può discutere di nulla che abbia...
Luciano Moia
«Ha parlato male della legge 194». Con questa accusa paradossale il presidente di Federvita Lombardia, Paolo Picco, non potrà partecipare stamattina al convegno sulle denatalità organizzato a Bergamo
Roberto Colombo
Un segno profondo del figlio che non è nato resta nella psiche e nella coscienza della donna che ha abortito non meno di quanto vi resti una traccia biologica...
Mariolina Ceriotti Migliarese
È passata quasi sotto silenzio nei media italiani – eccezion fatta per Avvenire e poco altro – una notizia agghiacciante: l’approvazione a New York di un testo di legge che permette l’aborto oltre...
Francesco Ognibene
Che cosa significa il sì al «Reproductive Health Act» voluto dal governatore Andrew Cuomo?
Marina Casini Bandini
Il 31 dicembre 2018 la ministra della Salute, Giulia Grillo, in ottemperanza all’art. 16 della legge 194/1978 ha presentato l’annuale relazione, con i dati del 2017...
Marina Casini Bandini
Nel caso del video mostrato agli studenti che ha provocato violente polemiche sono in gioco la libertà di pensiero e il rifiuto di svolgere lo sguardo al figlio concepito
Eugenia Roccella
Ru486 senza obbligo di ricovero nonostante l’indicazione del Css
Marina Casini Bandini
È davvero inaccettabile la richiesta – e la conseguente petizione – lanciata sulla piattaforma Change.org e sostenuta da Rebel Network, rete femminista, dalla Ong Differenza Donna ...
Francesco D'Agostino
La parole severe con cui papa Francesco ha stigmatizzato le pratiche abortive e i medici che le pongono in essere hanno lasciato disorientati molti laici...
Lucio Romano
Sommersi dalle polemiche partitiche, poco è stato detto in merito al dramma delle donne così come delle relative conseguenze dell’aborto su di esse, quali depressioni e ferite profonde
Eugenia Roccella
«In ogni vita fragile e minacciata, Cristo ci sta cercando». È questa forse, nel discorso pronunciato durante l’udienza generale dal Papa sul quinto comandamento «Non uccidere» ...

Dossier Aborto «libero», da Malta al Perù il pressing è globale

S. Vecchia, L. Schoepflin, A. Napoletano, F. Lozito, S. Verrazzo

Roberto Colombo
Se la Chiesa ora esclude in ogni caso la pena capitale per un colpevole di gravissimi delitti, come potrebbe ammettere la soppressione di un innocente non ancora nato, per qualsivoglia motivo?
Marina Casini Bandini*
Dalla contemplazione del valore del più povero tra gli esseri umani deriva la luce e la forza per una solidarietà che restituisce verità ai diritti dell’uomo
Marina Casini Bandini
La «congiura contro la vita» rifiuta lo sguardo sul concepito e pretende di imporre tale rifiuto a tutta la società fino a violare il diritto fondamentale alla libertà di coscienza e di pensiero
Eugenia Roccella
Quando si parla dell’agenda del nuovo Governo, i protagonisti fanno sempre riferimento al «contratto» che hanno stipulato: quello che c’è scritto sarà fatto, il resto sarà accantonato
Marina Casini
Il successo del «sì» ci mette di fronte al volto di un continente che oggi sembra definito da economia, mercato e finanza
Maurizio Patriciello
Una ragazza abbandonata, incinta, dal fidanzato. Il dolore e la paura. Poi la decisione di accogliere il piccolo, che oggi è cresciuto e insegue la felicità