scaffale 12 settembre 2015


sabato 12 settembre 2015
Un piccolo pullman giallo e cinque amici decisi a divertirsi per un giorno in collina. Sono felici, nessuno di loro immagina la brutta piega che avrebbe ben presto preso il tanto desiderato picnic. E quale emergenza da soli avrebbero dovuto affrontare. Va subito detto che questa storia di per sé semplice è resa speciale dalle illustrazioni di Quentin Blake, mitico artista britannico - premio Hans Christian Andersen 2002 - il cui nome resta legato alle illustrazioni dei libri di Roald Dahl, sebbene nella sua pluridecennale esperienza abbia illustrato oltre trecento libri, alcuni anche scritti di suo pugno. De I fantastici cinque (Gallucci, 12,90 euro) protagonisti della brutta avventura a lieto fine raccontata in
questo albo facciamo conoscenza nella prima pagina. Quentin Blake li presenta svelando i loro talenti fuori dal comune: Angela dalla vista strepitosa, Ollie dall’udito ultra fine, Simona e Mario dalla forza straordinaria. Eric… bé, Eric sarà una vera sorpresa… Bambini fantastici questi cinque, ciascuno a modo proprio ma tutti capaci, quando si presenta l’emergenza, di dare il meglio di sé. Di sfruttare la propria abilità ma mettendola saggiamente in campo in un gioco di squadra efficace. Dimostrando che l’unione, la collaborazione, è la vera forza delle persone. Dai 5 anni.

Da quindici anni l’asinello Trotrò spopola tra i bambini francesi: le sue avventure hanno dato vita a una serie di 23 titoli da cui ha preso vita anche una serie televisiva a cartoni animati, seguitissima oltre che in Francia, in Germania, Gran Bretagna e Spagna. Creatura di Bénédicte Guettier, TroTrò sbarca in Italia con le edizioni Clichy e due mini albi illustrati destinati ai piccolissimi, quindi a una lettura ad alta voce condivisa con nonni o genitori. TroTrò si lava e TroTrò fa la nanna (9,90 euro cadauno) presentano situazioni quotidiane della vita dei bambini, momenti a volte problematici, che l’asinello cucciolone affronta autonomamente e con allegria, incoraggiando i piccoli lettori a fare lo stesso. Il formato è quadrato, le pagine colorate e i disegni semplici dai contorni ben definiti, accompagnati da un testo brevissimo in stampatello. Perfetto per bambini dai 2 anni. 

Ancora storie della buonanotte per i più piccini: questa collana di storie scritte in brevi rime e illustrate con poesia dal belga Guido Van Genechten hanno pagine cartonate che non si lasciano stropicciare dalle manine dei lettori e tavole colori vivaci. Qui il protagonista è un bimbetto dal faccino sorridente anche lui alle prese con appuntamento quotidiani: Giannino dovrebbe decidersi a filare a letto o a sedersi sul vasino ma continua a prendere tempo… e così evoca un esercito di animali che si materializzano di pagina in pagina, dalla zebra al ranocchio all’elefante al pipistrello, per accompagnarlo in bagno o nel mondo dei sogni. Il libro della buonanotte e Tutti sul vasino sono pubblicati da Ape junior ( 10 euro cadauno). Dai 2 anni

 

Le domande, come un fuoco di fila arrivano al cuore della mamma in ufficio: dove sei? Quando vieni a casa? chiede la bambina al telefono. La mamma, se potesse, volerebbe da sua figlia ma il lavoro la impegna ancora per un po’. Però non rinuncia a un gioco che calma l’impazienza della bambina: promette che tornerà presto, in groppa a una nuvola, sul camion dei pompieri, in barca a vela o a bordo di una slitta. Le ipotesi sono tutte fantasiose e la bambina immagina divertita ogni rientro acrobatico e avventuroso della mamma. Intanto il tempo passa, anzi, vola… come vola ogni volta che ci si diverte! Pronto, mamma? è un uno sguardo pieno di tenerezza per i bambini sui crucci del lavoro delle mamme. Scrive Alice Horn, illustra Joëlle Tourlonias per l’editore Il Castoro (12,50 euro). Dai 4 anni.
© Riproduzione riservata