martedì 9 maggio 2017
Fino al 10 settembre, protagoniste le installazioni di sei artisti da tutto il mondo. www.artfuturaroma.it o www.exdogana.it
ArtFutura. Creature Digitali; è il titolo della mostra aperta fino al 10 settembre nei nuovi spazi espositivi dell'ex Dogana di Roma. Sono esposte installazioni: sculture cinetiche che creano oleografie galleggianti, campi magnetiche che generano forme di ferrofluide dinamiche. Qui Universal Everything Screens of the Future, 2017.

ArtFutura. Creature Digitali; è il titolo della mostra aperta fino al 10 settembre nei nuovi spazi espositivi dell'ex Dogana di Roma. Sono esposte installazioni: sculture cinetiche che creano oleografie galleggianti, campi magnetiche che generano forme di ferrofluide dinamiche. Qui Universal Everything Screens of the Future, 2017.

La mostra è curata da Montxo Algora. Qui Paul Friedlander, Spinning Cosmos, 2017. Light and sound installation. Kinetic Sculptures, Mirrors, Videoprojections and Holographic Curtains

La mostra è curata da Montxo Algora. Qui Paul Friedlander, Spinning Cosmos, 2017. Light and sound installation. Kinetic Sculptures, Mirrors, Videoprojections and Holographic Curtains

Sachiko Kodama, Protude Flow, 2008. Magnetic Ferrofluid, Computer, Microphone, Videocamera

Sachiko Kodama, Protude Flow, 2008. Magnetic Ferrofluid, Computer, Microphone, Videocamera

Chico MacMurtrie/Amorphic Robot Works, Organic Arches, 2014. Inflatable Installation. Undergoes an organic metamorphosis several times a day.

Chico MacMurtrie/Amorphic Robot Works, Organic Arches, 2014. Inflatable Installation. Undergoes an organic metamorphosis several times a day.

Esteban Diàcono, Uncanny, 2017. Mulriple Screen Installation

Esteban Diàcono, Uncanny, 2017. Mulriple Screen Installation

ArtFutura Show, Kauyumari, Venado Azul, 2016

ArtFutura Show, Kauyumari, Venado Azul, 2016

Il frame di uno dei video

Il frame di uno dei video

Il frame di uno dei video

Il frame di uno dei video

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: