martedì 7 novembre 2017
Il 13 novembre il via ufficiale alla presentazione delle candidature. Nello stesso giorno si terrà anche il primo workshop di formazione
Entra nel vivo Aviva Customer Innovation Award

Aviva Customer Innovation Award, call4ideas nata dalla partnership tra Aviva, assicurazione tra i leader in Europa e presente in Italia dal 1921, e Polihub, l’Innovation district & Startup Accelerator del Politecnico di Milano (secondo incubatore universitario in Europa e quinto al mondo) gestito da Fondazione Politecnico, entra nel vivo.

Da lunedì prossimo, 13 novembre, infatti, saranno ufficialmente aperte le candidature all’iniziativa, attive fino al 26 gennaio 2018. È possibile candidare il proprio progetto accedendo al sito http://www.polihub.it/iniziative/aviva-customer-innovation-award/. La call4ideas è aperta ad aspiranti imprenditori e start up e ha l’obiettivo di individuare idee e tecnologie capaci di innovare la Customer Experience nel settore assicurativo, con la duplice finalità di andare incontro alle esigenze dei consumatori che cambiano e di plasmare il futuro del business.

Nella giornata di lunedì 13 novembre, alle ore 17.30 presso Polihub, prenderà il via anche il ciclo di workshop formativi che vedranno protagonisti i docenti del Politecnico, il top management di Aviva e alcuni responsabili di start up che hanno saputo innovare il settore di riferimento, allo scopo di favorire lo sviluppo dei progetti e di passare in rassegna i principali trend in materia di innovazione tecnologica, evoluzioni del settore assicurativo e Customer Care. Il primo workshop è dedicato a La tecnologia che non si vede, ovvero alle nuove tecnologie che facilitano l’accesso alle informazioni da parte dei clienti e degli intermediari. Interverranno Antonio Perrotti (cio Aviva Italia), Francesco Bruschi (Politecnico di Milano) e Francesco Carbone (Banksealer).
La partecipazione ai workshop è libera e gratuita, ed è possibile registrarsi a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-aviva-customer-innovation-award-awareness-workshop-39004509538.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: