Stati Uniti

Montreal Il Canada accoglie i profughi di Trump

Elena Molinari, inviata a Montreal

Alessandro Zaccuri
Ci sono volute 48 ore ma alla fine Donald Trump ce l’ha fatta: ha pronunciato le parole che tutti, in patria e altrove, si aspettavano dal presidente degli Stati Uniti dopo i fatti di Charlottesville
Fulvio Scaglione
I due giganti si tirano pugni avvolti nell'ovatta. Ma laddove i loro interessi si scontrano per procura, a pagarne il prezzo sono le popolazioni, come in Ucraina e in Siria

Reportage È un Trump «sotto assedio» ma piace sempre agli operai

Elena Molinari, inviata a Cranberry (Pennsylvania)

Vittorio E. Parsi
Un Paese sempre più diviso, politicamente radicalizzato, nel quale nessuna parte riconosce l’altra come legittima, con tanti saluti allo spirito bipartisan invidiato per anni all'America
Fabio Carminati
«Se gli Usa usciranno dall'accordo, il vuoto verrà riempito». La previsione è del presidente della Commissione Europea Jean-Claude Junker ed è stata fatta poche ore prima che Donald J. Trump ...
Vittorio E. Parsi
Perché ritirare l’adesione americana al protocollo di Parigi è un errore. La scelta divisiva e polarizzante del leader Usa sulla salvaguardia del pianeta
Fulvio Scaglione
Pare che l’ombra dell’impeachment cominci ad allungarsi su Donald Trump. Si è quindi tentati di dire: dov’è la notizia? La trappola organizzata dal Partito democratico e da una parte del Partito ...
Raul Caruso
In questi ultimi anni, all’opinione pubblica internazionale è stato più volte spiegato e assicurato come la guerra, pur foriera di sofferenze e privazioni, stesse ormai divenendo un’operazione ...
Riccardo Redaelli
Il raid in Siria, la superbomba in Afghanistan, ma soprattutto le aperte minacce contro la Corea del Nord. La partita più profonda è con la Cina e potrebbe scatenare reazioni spaventose
Eleonora Ardemagni
Come faranno gli Usa a tenere insieme la lotta al sedicente califfato con la svolta muscolare contro Assad?