Migranti

Paolo Borgna
La norma in vigore è del 1992 ed è rimasta la stessa, l'Italia invece è cambiata. Per questo la battaglia sulla cittadinanza fondata sullo ius culturae è una battaglia che guarda al futuro
Daniele Novara
La scuola è il luogo privilegiato dove i piccoli, compresi i nati in Italia ma senza cittadinanza perché figli di stranieri, possono costruire basi e condizioni per vivere al meglio nel nostro Paese
Maurizio Ambrosini
Ciò che non torna nel piano Mattei è però l’obiettivo sotteso, neppure troppo velato: che mediante gli aiuti si possano fermare le migrazioni dall’Africa verso l’Europa
Paolo Lambruschi
I dubbi sui diritti dei più deboli (donne incinte, minori) dopo che è stato respinto un emendamento che ne escludeva esplicitamente la presenza dai Cpr albanesi
Antonella Mariani
Una sentenza della Corte di Giustizia Europea, emanazione della Unione Europea, è un passo avanti nella consapevolezza che l’odioso fenomeno della violenza di genere non è mai fatto privato
    ×