Unione Europea

Maurizio Ambrosini
Mentre i rifugiati in fuga dall’Ucraina sono stimati ormai in circa cinque milioni, di cui circa 100mila in Italia, la brutta storia dell’accoglienza differenziata va avanti
Anna Foa
La questione dei profughi è sempre più come pretestuosa, una porta aperta al razzismo e al nazionalismo, un utile strumento di propaganda. La posta in gioco è sempre più la sopravvivenza dell'Europa
Andrea Lavazza
Il contagio della Brexit, fomentato dai vari "populismi", è proprio quello che l’Unione Europa teme e ha spesso cercato di bloccare con strategie poco efficaci.