Sposi insieme pure alla fine
martedì 22 gennaio 2019
Insieme fino alla fine e anche proprio alla fine. È commovente la storia di amore "finché morte non vi separi", tra Elsa Rossi ed Ermete Vicedomini, marito e moglie da 67 anni, ovviamente insieme in chiesa nel giorno del loro matrimonio nel 1952 ed insieme in chiesa ancora settimana scorsa per un'unica cerimonia funebre.
Triste, quest'ultima, come per ogni vita che si spegne, ma esemplare di una profonda storia d'amore di una coppia "indivisibile". Elsa è deceduta martedì della scorsa settimana presso l'ospedale Galliera di Genova, il marito non ha retto al dolore ed è morto 24 ore dopo di infarto, dopo essere tornato a casa, mentre stava piangendo la scomparsa della donna che ha amato moltissimo e con cui ha avuto una figlia.
Per loro dunque funerale insieme, a Genova presso la chiesa di San Bartolomeo degli Armeni nel quartiere residenziale di Castelletto, al quale hanno partecipato moltissime. La loro storia di amore era iniziata quando la donna, originaria del pavese, si era trasferita a Genova per aiutare una cugina nel suo negozio, dove l'aveva notata Ermete, ed era nato un amore a prima vista. Un anno dopo avevano coronato il sogno d'amore nella zona di Rivarolo, alla periferia Nord occidentale di Genova.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI