Bimbi oncologici giochi dalla Sicilia
venerdì 3 luglio 2020
Portare giocattoli ai bambini malati oncologici per regalare loro un sorriso durante la permanenza in ospedale. Così, con il progetto «I Sorrisi degli ultimi», si realizza il sogno di alcuni cittadini di Noto, in Sicilia, che hanno vissuto personalmente o comunque da vicino il dramma del cancro. Si tratta di un gruppo di persone che ha deciso di stare al fianco di tutti i piccoli "guerrieri" che lottano come leoni nei momenti più difficili: oltre a portare giocattoli ai bambini ricoverati nei reparti di oncologia pediatrica, l'associazione, nata ad ottobre dello scorso anno, a ogni missione regala anche apparecchiature mediche necessarie agli ospedali. Nei giorni scorsi l'associazione è andata in missione a Taranto presso il reparto di Oncologia pediatrica dell'Ospedale Santissima Annunziata intitolato a Nadia Toffa, tra lo gioia dei familiari e l'ammirazione del personale sanitario, per donare più di un giocattolo a ciascuno e soprattutto strappare sorrisi ai piccoli ammalati. Inoltre è stato fatto dono al reparto di una particolare bilancia pediatrica. Ma la missione dell'associazione netina non si limita ai bambini affetti da cancro: dopo aver visitato ospedali della provincia di Lecco e vari reparti oncologici della Sicilia, i membri dell'associazione si stanno attivando per regalare un sorriso anche ai bambini autistici.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI