Myanmar. Rohingya, un popolo in fuga. Già 370mila i profughi in Bangladesh


Redazione Internet martedì 12 settembre 2017
La minoranza musulmana priva di ogni diritto costretta all'esodo. In Bangladesh si contano almeno 370mila profughi e la crisi non è certo terminata
Continua la fuga del popolo Rohingya (Le foto sono dell'agenzia Ansa)

Continua la fuga del popolo Rohingya (Le foto sono dell'agenzia Ansa)

La minoranza musulmana non ha alcun diritto per lo stato di Myanmar, la Birmania

La minoranza musulmana non ha alcun diritto per lo stato di Myanmar, la Birmania

Almeno 370mila persone sono arrivate in Bangladesh nelle ultime 2 settimane

Almeno 370mila persone sono arrivate in Bangladesh nelle ultime 2 settimane

Lo afferma l'Organizzazione internazionale dei migranti, agenzia delle Nazioni Unite

Lo afferma l'Organizzazione internazionale dei migranti, agenzia delle Nazioni Unite

La situazione è precipitata verso la fine di agosto, ma le violenze sono esplose a giugno

La situazione è precipitata verso la fine di agosto, ma le violenze sono esplose a giugno

Si teme però che la situazione possa peggiorare ancora

Si teme però che la situazione possa peggiorare ancora

Secondo l'Unicef il flusso dei profughi è destinato a continuare

Secondo l'Unicef il flusso dei profughi è destinato a continuare

e il 60% di loro è rappresentato da persone deboli e bambini affamati e traumatizzati

e il 60% di loro è rappresentato da persone deboli e bambini affamati e traumatizzati

Intanto anche in India si registrano proteste contro il governo birmano

Intanto anche in India si registrano proteste contro il governo birmano

Decine di migliaia di piccoli hanno bisogno di assistenza medica e sostegno psicologico

Decine di migliaia di piccoli hanno bisogno di assistenza medica e sostegno psicologico

Almeno 1.100 piccoli risultano separati dalle loro famiglie

Almeno 1.100 piccoli risultano separati dalle loro famiglie

e, sempre secondo l'Unicef, ci sono molti bambini nati sulla strada durante l'esodo

e, sempre secondo l'Unicef, ci sono molti bambini nati sulla strada durante l'esodo

Altri sono fuggiti su imbarcazioni

Altri sono fuggiti su imbarcazioni

L'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati lancia l'allarme

L'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati lancia l'allarme

Le persone in fuga spesso non hanno praticamente niente

Le persone in fuga spesso non hanno praticamente niente

ed occorre rifornirle di acqua potabile e servizi sanitari di base

ed occorre rifornirle di acqua potabile e servizi sanitari di base

Occorre poi del cibo

Occorre poi del cibo

ma servono anche coperte e materassi

ma servono anche coperte e materassi

Un aereo Boeing 777 è arrivato in Bangladesh con beni di necessità. Altri ne arriveranno

Un aereo Boeing 777 è arrivato in Bangladesh con beni di necessità. Altri ne arriveranno

È importante raggiungere e soccorrere i rifugiati in tempi stretti. Ma la crisi pare destinata a durare

È importante raggiungere e soccorrere i rifugiati in tempi stretti. Ma la crisi pare destinata a durare

© Riproduzione riservata