venerdì 17 maggio 2019
Poiché «nell’Unione Europea si stanno affermando e rinforzando tendenze nemiche della vita e della famiglia», «occorre vincerle attraverso la tenacia di un lavoro parlamentare quotidiano»
Una manifestazione del Movimento per la Vita (Ansa)

Una manifestazione del Movimento per la Vita (Ansa)

COMMENTA E CONDIVIDI

In vista delle elezioni europee, che in Italia si svolgeranno il 26 maggio, il Movimento per la Vita rivolge un appello a tutti gli elettori e ai candidati al Parlamento europeo per un impegno concreto in difesa della vita e in particolare per contrastare il dramma dell'aborto.

«L’Europa vera non può limitarsi al mercato, alla concorrenza e alla finanza - esordisce l'appello del Mpv -, ma deve essere quella della persona, dei diritti dell’uomo, delle radici cristiane, della forza pacificatrice; valori fondamentali che si riassumono nel tema della uguale dignità dell'essere umano fin dal suo concepimento».

«Il bisogno di un generale rinnovamento della politica è enorme - prosegue l'appello -, ma esso è possibile in tutti i campi - economico, fiscale, internazionale, sociale, educativo – soltanto se l’uguale dignità di ogni essere umano dal concepimento e se il significato della famiglia fondata sul matrimonio di un uomo e di una donna vengono considerati forza morale, intellettuale, civile e sociale di cambiamento».

Considerato anche che «nell’Unione Europea si stanno affermando e rinforzando tendenze nemiche della vita e della famiglia e occorre vincerle attraverso la tenacia di un lavoro parlamentare quotidiano», il Movimento per la Vita rivolge un appello agli elettori «affinché esercitino il loro potere di voto con responsabilità utilizzando come criterio di scelta, il riconoscimento del concepito come “uno di noi” e il significato civile della famiglia fondata sul matrimonio di un uomo e di una donna» e ai candidati «affinché pongano come prima pietra del bene comune sia la difesa del diritto alla vita dei figli concepiti che vengono a portare nella società, novità, futuro, speranza; sia la famiglia intesa come cellula primordiale e fondamento della società e dello Stato».

Nell'invitare tutti alla diffusione dell'appello il Mpv segnala che le adesioni dei candidati possono essere inviate a mpv@mpv.org

© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI