Nomine. A Leonardo arriva Profumo, alle Poste Farina e Del Fante


Redazione Internet sabato 18 marzo 2017
Giro di nomine fatte dal Tesoro. Ecco i nuovi manager
Alessandro Profumo (Ansa)

Alessandro Profumo (Ansa)

Leonardo e Poste sono le aziende maggiormente interessate dalla nuova tornata di nomine alla guida delle aziende di Stato. E la "new entry" è Alessandro Profumo che andrà a prendere il posto di Mauro Moretti alla guida della ex-Finmeccanica, ora Leonardo. L'uscita di Moretti era data già per scontata, vista anche la sua condanna in qualità di ex ad di Rfi emessa dal tribunale di Lucca per la strage di Viareggio, che costò la vita a 32 persone.

Altra novità di rilievo è la sostituzione di Francesco Caio, alla guida di Poste: al timone della società, andrà l'ad di Terna Matteo Del Fante. Sempre alle Poste, la presidente Luisa Todini verrà sostituita da Maria Bianca Farina, già presidente dell'Ania e ad di Poste Vita e Poste Assicura. Per quanto riguarda le aziende energetiche, Eni e Enel,nulla cambia: sono stati confermati Claudio Descalzi e Francesco Starace rispettivamente ad di Eni e di Enel, così pure le due presidenti Emma Marcegaglia e Patrizia Grieco. Per i vertici di Enav il Tesoro ha indicato Roberta Neri che è già amministratore delegato e Roberto Scaramella Presidente.

Nulla cambia invece per l'altra poltrona alla guida di Finmeccanica: Gianni De Gennaro resta presidente.



© Riproduzione riservata

ARGOMENTI:

Attualità

Umberto Folena
Le sorprendenti teorie di un “esperto” contro le limitazioni L’azzardo fa bene, almeno «potenzialmente». Ad esempio favorisce «la socializzazione»