Con il Reggia Express turisti sul treno storico
mercoledì 18 gennaio 2017
In treno viaggiare verso la storia, la bellezza, l'eccellenza. È partito il Reggia Express, attivo da domenica scorsa. Un percorso su uno dei bei treni storici degli anni 30 con visita alla splendida Reggia di Caserta. Un'ottima occasione per scoprire il bellissimo Palazzo Reale dei Borbone, la Versailles italiana, partendo alle 10 dalla Stazione Centrale di Napoli.
Sulle tre carrozze, due cosiddette "Centoporte" inaugurate nel 1928, la terza, divisa in scompartimenti, realizzata nel 1932, viaggiano 234 persone. A trainare i vagoni la locomotiva storica che fu usata nel primo viaggio su rotaie della linea elettrificata Benevento-Foggia. Un nuovo progetto organizzato dalla Fondazione delle Ferrovie con la Soprintendenza di Caserta e la direzione del sito borbonico.
Il turismo ferroviario potrebbe diventare un'ulteriore modalità di fruizione delle tante bellezze storiche, con i vagoni che dopo aver accompagnato i turisti a Caserta, proseguono il proprio percorso verso altre città, come Capua o Santa Maria Capua Vetere, e altri importanti monumenti come il Museo Campano o l'Anfiteatro romano di Spartacus. «Il nostro sogno – dice il presidente della Fondazione FS, Luigi Cantamessa – è arrivare con il treno storico a Portici e Pompei; per i tantissimi turisti inglesi che vengono agli Scavi sarebbe un'opportunità irripetibile» (biglietti da 18 euro; http://www.fsnews.it/fsn/Gruppo-FS-Italiane/Con-Reggia-Express-su-Binari-della-cultura).
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI