venerdì 2 febbraio 2018
Il 20 aprile Francesco sarà ad Alessano (Lecce) e a Molfetta (Bari), il 10 maggio presso la comunità fondata da don Saltini, in provincia di Grosseto, e a Loppiano (Firenze)
Tonino Bello, Zeno Saltini e Chiara Lubich

Tonino Bello, Zeno Saltini e Chiara Lubich

La visita. Il Papa a Nomadelfia: la comunità dove «la fraternità è legge»La visita. Il Papa a Nomadelfia: la comunità dove «la fraternità è legge»Venerdì 20 aprile papa Francesco si recherà in visita pastorale ad Alessano (Lecce) e a Molfetta (Bari) nel 25° anniversario della morte del vescovo («don») Tonino Bello. Inoltre, giovedì 10 maggio il Papa sarà a Nomaldelfia (Grosseto), dove incontrerà la Comunità fondata da don Zeno Saltini; e a Loppiano (Firenze) dove visiterà la Cittadella Internazionale del Movimento dei Focolari fondata da Chiara Lubich. Lo ha reso noto la Sala stampa vaticana.

Questo il programma delle visite in Puglia, a Nomadelfia e a Loppiano.

Il 20 aprile Francesco arriverà in elicottero ad Alessano e sarà accolto dal vescovo di Ugento, Vito Angiuli, e dal sindaco di Alessano, Francesca Torsello. Il Papa sosterà sulla tomba del vescovo Bello e saluterà i suoi familiari. Nel piazzale del cimitero incontrerà i fedeli e terrà un discorso. Alle 9.30 decollerà quindi da Alessano per atterrare nella zona del porto adiacente il Duomo di Molfetta, dove sarà accolto dal vescovo Domenico Cornacchia e dal sindaco Tommaso Minervini. Alle 10.30 nel porto di Molfetta si terrà una concelebrazione eucaristica. Alle 12 la partenza per il Vaticano.

Il 10 maggio, alle 8.05, Francesco atterrerà nel campo sportivo di Nomadelfia accolto dal vescovo Rodolfo Cetoloni, da don Ferdinando Neri e da Francesco Matterazzo, presidente della Comunità di Nomadelfia. A seguire la sosta nel cimitero sulla tomba di don Saltini e la visita a un gruppo familiare della Comunità. In chiesa il Pontefice incontrerà i membri della Comunità e terrà un discorso. Alle 9.30 il decollo da Nomadelfia e l’arrivo a Loppiano, dove Bergoglio sarà ricevuto dal vescovo Mario Meini e da Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari. Alle 10.15 una sosta di preghiera nel Santuario Maria Theotokos, e alle 10.30, sul sagrato del Santuario, l’incontro con la Comunità: il Papa risponderà ad alcune domande e pronuncerà un discorso. Alle 11.45 il decollo dal campo sportivo di Loppiano e il rientro in Vaticano.

>>> DON TONINO BELLO, IL PASTORE SCOMODO CHE MARCIO' CONTRO LA GUERRA di Riccardo Maccioni

Monsignor Tonino Bello (al centro) alla marcia della pace del 1992 a Sarajevo

Monsignor Tonino Bello (al centro) alla marcia della pace del 1992 a Sarajevo

Il PAPA A NOMADELFIA: LA COMUNITA' DOVE «LA FRATERNITA' È LEGGE» di Andrea Fagioli

Fossoli, 1948, i primi passi di Nomadelfia, don Zeno con un gruppo di ragazzi (dall'archvio di Nomadelfia)

Fossoli, 1948, i primi passi di Nomadelfia, don Zeno con un gruppo di ragazzi (dall'archvio di Nomadelfia)

>>> LOPPIANO, LA CITTADELLA «CASA» DEL MONDO UNITO di Giacomo Gambassi

La Scuola di economia civile a Loppiano

La Scuola di economia civile a Loppiano

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: