Il caso Egitto-Italia. Regeni, richiamato l'ambasciatore al Cairo


venerdì 8 aprile 2016
Il ministro ​Gentiloni ha disposto il ritorno a Roma per consultazioni, al termine della seconda giornata di riunioni tra gli investigatori italiani e quelli egiziani. SECONDO NOI Usare tutte le leve con giusta decisione
Regeni, richiamato l'ambasciatore al Cairo
Ho richiamato a Roma per consultazioni il nostro ambasciatore in Egitto. Vogliamo una sola cosa: la verità su Giulio". Lo ha scritto su twitter il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni,Il Ministro degli Affari Esteri, Paolo Gentiloni, ha disposto il richiamo a Roma per consultazioni dell'ambasciatore al Cairo Maurizio Massari. L'ha reso noto la Farnesina. La decisione fa seguito agli sviluppi delle indagini sul caso Regeni e in particolare alle riunioni svoltesi a Roma ieri e oggi tra i team investigativi italiano ed egiziano. In base a tali sviluppi si rende necessaria una valutazione urgente delle iniziative più opportune per rilanciare l'impegno volto ad accertare la verità sul barbaro omicidio di Giulio Regeni."Vogliamo una sola cosa: la verità su Giulio" ha scritto su Twitter il ministro Gentiloni.I familiari di Giulio Regeni hanno espresso amarezza per l'esito del vertice e apprezzamento per la decisione presa da Gentiloni, dicendosi certi che le istituzioni non si fermerano fino al raggiungimento della verità sull'omicidio in Egitto del figlio.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: