venerdì 18 agosto 2017
Sono 20, tra cui tra cui sei Berlinette e una splendida 850 TC Nurburgring, impolverate e abbandonate da anni in un magazzino in South Carolina
Le vecchie Abarth ritrovate in un magazzino in South Carolina (Usa)

Le vecchie Abarth ritrovate in un magazzino in South Carolina (Usa)

Mentre l'attenzione del mondo dei collezionisti d'auto d'epoca è tutta rivolta alle grandi aste che si svolgeranno nelle prossime ore in California, a Peeble Beach e a Monterey, in concomitanza con l'omonima Motoring Week, dalle reti televisive nordamericane arriva invece la notizia di un incredibile ritrovamento in South Carolina. Il giornalista e presentatore Tom Cotter - che per il suo
programma “Barn Find Hunter” (letteramente “Cacciatore di ritrovamenti nei fienilì”) attraversa l'America alla ricerca di rarità ha infatti avuto l'opportunità di aprire le porte di un polveroso magazzino ed ha scoperto un vero tesoro.

Da anni (probabilmente più di una ventina a giudicare dallo strato di polvere) vi erano infatti stivate, l'una contro l'altra, una serie di rare vetture Abarth, tra cui sei Berlinette in condizioni quasi originali - nelle varie edizioni 750, 750 Zagato, 850 Scorpione e Monomille - e una splendida 850 TC Nurburgring di cui era stato avviato il restauro. Difficile stabilire il valore di questo “tesoretto” trovato nel magazzino della Carolina del Sud che - tenendo conto anche delle altre auto che fanno parte della collezione (una rara ASA 1000 GT conosciuta anche come “Ferrarina” e un paio di “Barchetta” da competizione Berkley degli Anni '60) potrebbe tranquillamente arrivare a 2 milioni di dollari.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: