CHIESA LOMBARDA. Il card. Tettamanzi sarà l'amministratore apostolico della diocesi di Vigevano


martedì 24 luglio 2012
​Lo ha deciso Benedetto XVI che sabato scorso aveva accettato le dimissioni di monsignor Vincenzo Di Mauro per ragioni di salute.L'amministratore apostolico ha il compito di provvedere al governo della diocesi fino alla presa di possesso del nuovo vescovo.
Sarà il cardinale Dionigi Tettamanzi, arcivescovo emerito di Milano, a dirigere la diocesi di Vigevano, in attesa della nomina del nuovo vescovo. Lo ha deciso Benedetto XVI che sabato scorso aveva accettato le dimissioni presentate da monsignor Vincenzo Di Mauro per ragioni di salute."Il Santo Padre - si legge in un comunicato della curia di Vigevano - ha nominato amministratore apostolico della diocesi di Vigevano, Sua Eminenza Reverendissima il cardinale Dionigi Tettamanzi arcivescovo emerito di Milano. L'amministratore apostolico ha il compito di provvedere al governo della diocesi fino alla presa di possesso del nuovo vescovo". "Il cardinale Tettamanzi - continua la nota - incontrerà nei prossimi giorni il collegio dei consultori per un primo colloquio orientativo sulla realtà diocesana e per concordare le modalità della sua presenza in diocesi. La Chiesa vigevanese ringrazia il Santo Padre e saluta con particolare deferenza il cardinale Dionigi Tettamanzi nel suo nuovo ruolo di amministratore apostolico".
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: