Preghiera. La danza illumina gli esercizi spirituali di sant'Ignazio di Loyola


giovedì 21 gennaio 2016
La danza come preghiera. Anche per gli Esercizi spirituali di Sant'Ignazio di Loyola. Con il passare del tempo sono stati adattati e modernizzati e oggi un gesuita ha dato loro una "veste" nuova mediante la danza. (Video girato nella chiesa di Sant'Ignazio del Boston College)
JxaDYmMZazA;430;242

Padre Robert VerEecke recita il ruolo di Sant'Ignazio in un'esibizione che fonde danza e teatro, "Per la maggior gloria di Dio". Creata in origine da VerEecke nel 1990 in occasione del 450° anniversario della fondazione della Compagnia di Gesù e 500esimo anniversario della nascita di Sant'Ignazio, quest'opera intreccia musica, danza e testi, in dialogo con il testo degli Esercizi. Negli ultimi 25 anni, "Per la maggior gloria di Dio" è stata rappresentata in molti teatri e chiese associate a parrocchie, scuole e università dei gesuiti negli Stati uniti, in Canada e Giamaica. Occorre ricordare che l'esperienza teatrale fa parte dell'educazione dei gesuiti fin dai primi collegi da loro istituiti.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI:

Chiesa

Giuseppe Anzani
Chi confonde misericordia con indulgenza, e pensa che sia una specie di melassa che tutto rimedia chiudendo un occhio e pareggiando il bene e il male, rilegga oggi le parole che il papa Francesco