martedì 23 marzo 2021
Recuperare fiducia nella legalità: così il premier intervenendo a "Sud. Progetti per ripartire", un'iniziativa di ascolto e di confronto promossa dal ministero per il Sud e la Coesione territoriale
Draghi: fermare il divario tra Nord e Sud

"Divenire capaci di spendere i fondi" europei a partire da quelli di Next generation Eu "e farlo bene è un obiettivo di questo governo. "Vogliamo fermare l'allargamento del divario" con il Nord del Paese e dirigere i fondi europei e di Next generation Eu "in particolare verso donne e giovani. Il nostro, il vostro successo in questo compito può essere anche un passo verso il recupero della fiducia nella legalità e nelle istituzioni, siano esse la scuola, la sanità o la giustizia". Così il premier Mario Draghi intervenendo in apertura a "SUD - Progetti per ripartire", l'iniziativa di ascolto e confronto.

In vista della elaborazione definitiva del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e dell'Accordo di Partenariato 2021-27, il Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, ha promosso “SUD - Progetti per ripartire”, un'iniziativa di ascolto e di confronto tra identità e competenze differenti, su priorità e metodi da seguire per la progettazione e la realizzazione degli interventi.

Qui sotto la diretta:


Video
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI