mercoledì 6 dicembre 2017
Il leader di Forza Italia annuncia per i prossimi giorni l'avvio di un confronto stabile con Lega e Fratelli d'Italia per definire una linea comune di governo della coalizione.
 Berlusconi: prossima settimana tavolo con Salvini e Meloni su programma

il cantiere del centrodestra è in lento movimento. Anche se è tutto da decidere su chi sarà il leader della coalizione. Si parte già dalla prossima settimana quando Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni avvieranno un tavolo stabile di lavoro per definire il programma di governo. L'annuncio viene dato dal presidente di Forza Italia intervenendo alla trasmissione tv Mattino Cinque. «Abbiamo stabilito con Matteo Salvini, e devo avere ancora l'accordo con Giorgia Meloni, di insediare la settimana prossima il tavolo per il definitivo sì al programma di governo», spiega, negando dissensi nella coalizione. «Su tutte le cose più importanti abbiamo le stesse idee - aggiunge - Poi abbiamo diversità di linguaggio e di tono, ma sulla sostanza siamo sempre stati d'accordo su tutto».

Ma su un punto i tre capi di partito potrebbero in futuro non trovarsi sulla stessa lunghezza d'onda: il nome del leader della coalizione, candidato premier. Berlusconi infatti inizia col mettere le mani avanti. «Guardando agli altri leader ho ritenuto di essere l'unico con un'esperienza così forte da poter riordinare l'Italia in modo scientifico», conclude, puntando tutto sulla «grande e profonda esperienza nel mondo del lavoro e dell'impresa» che ritiene di «essere l'unico oggi in Italia ad avere questa capacità».

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: