martedì 17 ottobre 2017
È il verdetto dell'urna Uefa a Zurigo. Gli altri sorteggi: Svizzera contro Irlanda del Nord, Croazia contro Grecia e Danimarca contro Repubblica d'Irlanda
L'esito del sorteggio alla Uefa a Zurigo (Ansa)

L'esito del sorteggio alla Uefa a Zurigo (Ansa)

Tra l'Italia e i Mondiali di calcio di Russia 2018 c'è la Svezia. L'Italia l'affronterà nei playoff per essere ammessa nel blocco delle squadre europee qualificate. È il verdetto dell'urna Uefa a Zurigo, dove si è svolto il sorteggio che coinvolge altre sei squadre: Croazia, Svizzera e Danimarca, teste di serie come l'Italia, e Irlanda del Nord, Svezia, Repubblica d'Irlanda e Grecia.

Il sorteggio ha deciso che la Svizzera se la vedrà contro l'Irlanda del Nord; la Croazia contro la Grecia e la Danimarca contro la Repubblica d'Irlanda.

La gara d'andata degli azzurri si giocherà in Svezia tra il 9 e l'11 novembre: a prescindere dall'essere testa di serie, la pallina estratta da una terza urna stabiliva chi debba giocare in casa la partita d'andata. E questo spiega perché il primo sorteggio abbia detto Irlanda del Nord-Svizzera, cioè dapprima indicata la squadra di seconda fascia e poi quella come testa di serie; nei successivi due sorteggi sono uscite dall'urna (in realtà un contenitore di plastica trasparente con palline di colore bianco) dapprima le teste di serie Croazia e Danimarca, che quindi giocheranno in casa la gara d'andata rispettivamente contro Grecia e Repubblica d'Irlanda, e quindi nell'ultima estrazione Svezia e poi Italia. Gli azzurri giocheranno in casa la gara di ritorno tra il 12 e il 14 novembre.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: