mercoledì 18 ottobre 2017
Battuti 26 a 8 i portoghesi. Per gli azzurri è la prima volta nella storia di questa disciplina
La nazionale italiana sindrome di Down di Basket vittoriosa in Portogallo (Facebook)

La nazionale italiana sindrome di Down di Basket vittoriosa in Portogallo (Facebook)

La rappresentativa azzurra di basket con ragazzi affetti da sindrome di Down ha vinto in Portogallo, a Vila Nova de Gaia, la medaglia d’oro continentale battendo 26-8 i padroni di casa lusitani. Un match dominato dagli azzurri, per la prima volta vincitori del titolo europeo nella storia di questa disciplina. «L’affermazione nel basket dimostra la chiara volontà della Federazione italiana sport disabilità intellettiva relazionale di rilanciare gli sport di squadra attraverso un lavoro che punta, negli anni, ad avere rappresentative importanti nella pallacanestro al pari del calcio», ha dichiarato il presidente Fisdir, Marco Borzacchini aggiungendo: «Prima la vittoria ai mondiali di futsal ed ora questa bella affermazione in un International Challenge, dimostrano la virtuosità di un percorso che è appena iniziato ma che, sono certo, porterà enormi soddisfazioni al movimento».

In Portogallo, l'Italia era presente anche con la delegazione di judo, disciplina nell quale ha ottenuto altre quattro medaglie: un oro nella categoria 81 Kg, argento e bronzo nella categoria 66 Kg e bronzo nella categoria 57 Kg donne.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: