INDIA. La petroliera Enrica Lexie salpata dal porto di Kochi


sabato 5 maggio 2012
La petroliera Enrica Lexie è salpata alle 23 ora locali (19.30 in Italia) dopo aver ottenuto gli ultimi permessi dalle autorità doganali e portuali di Kochi. La nave dovrebbe raggiungere nella giornata di lunedì il porto di Galle, nello Sri Lanka.
La petroliera Enrica Lexie è salpata alle 23 ora locali (19.30 in Italia) dopo aver ottenuto gli ultimi permessi dalle autorità doganali e portuali di Kochi. La nave dovrebbe raggiungere nella giornata di lunedì il porto di Galle, nello Sri Lanka. Si erano completate stamani le procedure richieste dalla Corte Suprema di New Delhi per il via libera. Tra le condizioni c'è il deposito di una fideiussione di 30 milioni di rupie (circa 420 mila euro) presso il registro dell'Alta Corte del Kerala. Il capitano Vitelli, che era sceso a terra per la seconda volta da quanto è successo l'incidente, ha firmato una dichiarazione in cui si impegna a presentarsi con l'equipaggio se richiesto dalle autorità indiane in un eventuale processo a carico dei due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI:

Mondo

Riccardo Redaelli
Parigi e Londra hanno responsabilità molto serie nello sfacelo della Libia di oggi; eppure continuano a giocare una partita senza un reale coordinamento con Roma...