Vaticano. Nuove nomine per la Pontificia Accademia per la vita


Redazione Internet martedì 13 giugno 2017
L'istituzione difende e promuove “il valore della vita umana e della dignità della persona”. Numerosi gli italiani scelti da papa Francesco per garantire i valori della vita
(Foto d'archivio)

(Foto d'archivio)

La Pontificia Accademia per la vita si prefigge la difesa e la promozione “del valore della vita umana e della dignità della persona”. È stata istituita da san Giovanni Paolo II con il Motu Proprio Vitae mysterium, dell’11 febbraio 1994.
In particolare studia i vari aspetti che riguardano la cura della dignità della persona umana nelle diverse età dell’esistenza, il rispetto reciproco fra generi e generazioni, la difesa della dignità di ogni singolo essere umano, la promozione di una qualità della vita umana che integri il valore materiale e spirituale, nella prospettiva di un’autentica “ecologia umana”, che aiuti a ritrovare l’equilibrio originario della Creazione tra la persona umana e l’intero universo.
A novembre 2016 è stato reso noto il nuovo Statuto della Pontifica Accademia per la Vita, vigore dal primo gennaio 2017.

Il Papa ha nominato membri ordinari della Pontificia Accademia per la Vita:

Prof.ssa Etsuko AKIBA, Professoressa di Diritto presso la Facoltà di Economia dell'Università di Toyama (Giappone);

Prof. Carl Albert ANDERSON, Supremo Cavaliere dei Cavalieri di Colombo, Professore e Vice Preside del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia nella Sezione degli Stati Uniti d'America, Washington (Stati Uniti d'America);

Prof. Niggel BIGGAR, Professore di Morale e di Teologia Pastorale e Direttore del McDonald Center for Theology, Ethics and Public Life, presso l'Università di Oxford (Gran Bretagna);

Ecc.mo Mons. Alberto Germán BOCHATEY, Vescovo tit. di Monte di Mauritania, Ausiliare di La Plata, Professore di Bioetica e Vice Cancelliere della Università Cattolica di La Plata (Argentina);

Rev.do Sac. Maurizio CHIODI, Docente di Teologia Morale Fondamentale presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose in Bergamo e presso la Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale in Milano, Assistente del Centro Volontari della Sofferenza di Bergamo (Italia);

Ecc.mo Mons. Fernando Natalio CHOMALÍ GARIB, Arcivescovo di Concepción, Professore di Antropologia Teologica e di Bioetica presso il Centro di Bioetica della Pontificia Università Cattolica di Santiago del Cile (Cile);

Rev.do Sac. Roberto COLOMBO, Professore di Neurobiologia e Genetica Umana, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, Direttore del Centro per lo Studio delle Malattie Ereditarie Rare, Ospedale Niguarda Ca' Granda, Milano (Italia);

Prof. Francesco D'AGOSTINO, Professore di Filosofia del Diritto nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Tor Vergata in Roma; Presidente onorario del Comitato Nazionale per la Bioetica; Presidente del Comitato Etico Centrale della Regione Lazio (Italia);

Prof. Bruno DALLAPICCOLA, Direttore Scientifico dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ‑ IRCCS in Roma, Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica ‑ CNB e del Gruppo Misto CNB ‑ Comitato Nazionale per la Biosicurezza, le Biotecnologie e le Scienze della Vita, Membro del Consiglio Superiore di Sanità (Italia);

Prof. Jokin DE IRALA ESTÉVEZ, Professore di Epidemiologia e Salute Pubblica e Coordinatore del Progetto Interdisciplinare Educazione della Affettività e Sessualità Umana presso l'Università di Navarra (Spagna);

Em.mo Sig. Card. Willem Jacobus EIJK, Arcivescovo di Utrecht (Paesi Bassi);

Prof. Abdel Messih Shehata FARAG MOUNIR, Direttore dell'Istituto San Giuseppe pro‑Vita e pro‑Famiglia, Il Cairo (Egitto);

Ecc.mo Mons. Anthony Colin FISHER, Arcivescovo di Sydney, Professore di Bioetica e Teologia Morale al John Paul II Institute for Marriage and Family in Melbourne (Australia);

Dott.ssa Kathleen M. FOLEY, Neurologa, Direttrice del Dipartimento di Neurologia presso il Memorial Sloan-Kattering Cancer Center e il The New York Hospital (Stati Uniti d'America);

Rev.do Sac. Aníbal GIL LOPES, Professore di Fisiologia presso l'Istituto di Biofisica Carlos Chagas Filho dell'Università Federale di Rio de Janeiro (Brasile);

Prof.ssa Alicja GRZE_KOWIAK, Professoressa emerita di Diritto Penale presso l'Università Cattolica di Lublino (Polonia), Professoressa della Kujawsko‑Pomorska Szkoa Wysza (Polonia);

Dott. Rodrigo GUERRA LÓPEZ, Professore di Filosofia e Presidente del Consiglio Superiore del Centro de Investigación Social Avanzada ‑ CISAV (Messico);

Prof. John M. HAAS, Presidente del National Catholic Bioethics Center in Philadelphia (Stati Uniti d'America); Prof. Mohamed HADDAD, Professore di Civilizzazione Araba e Religioni comparate presso l'Università di Carthage ‑ Istituto Superiore di Lingue in Tunisi (Tunisia);

Prof. Ignatius John KEOWN, Professore di Etica Cristiana presso la Georgetown University (Stati Uniti d'America);

Prof. Kostantinos KORNARAKIS, Professore di Etica Cristiana (Spiritualità Ortodossa) presso la Facoltà di Teologia della National and Kapodistrian University di Atene (Grecia);

Prof.ssa Katarina LE BLANC, Professoressa della Divisione di Immunologia Clinica e Medicina della Trasfusione del Karolinska Institutet di Stoccolma e Senior Consultant del Centro di Ematologia presso la Karolinska University Hospital Huddinge (Svezia);

Prof. Alain F. G. LEJEUNE, Professore di Diritto Farmaceutico e Deontologia all'Università Cattolica di Lovanio (Belgio), Membro dell'Accademia Nazionale Francese di Farmacia e Segretario della Commissione Etica;

Prof. Jean‑Marie LE MÉNÉ, Professore, Fondatore e Presidente della Fondation Jérôme Lejeune di Parigi (Francia);

Dott.ssa Mónica LÓPEZ BARAHONA, Direttore Accademico Generale dello Biosciences Studies Centre; Presidente della Delegazione spagnola della Fondazione Jérôme Lejeune; Direttore della Cattedra di Bioetica Jérôme Lejeune, Madrid (Spagna);

Prof. Ivan LUTS, Direttore del Collegio Medico, Scuola Medica di Leopoli; Presidente dell'Associazione dei Medici Cattolici (Ucraina);

Prof. Manfred LÜTZ, Primario di Psichiatria all'Ospedale Alexanier Infirmary di Colonia (Rep. Fed. di Germania);

Ecc.mo Mons. Daniel NLANDU MAYI, Vescovo di Matadi, Presidente del Consiglio di Amministrazione del Servizio Diocesano dell'Educazione alla Vita, Membro del Consiglio di Amministrazione dell'Università del Congo, Kinshasa (Rep. Dem. del Congo);

Prof.ssa Anne‑Marie PELLETIER, Professoressa di S. Scrittura, Bibbia e Liturgia presso l'École Cathédrale e lo Studium de la Faculté Notre Dame del Seminario di Parigi, Professoressa di Antropologia Filosofica e Biblica allo Studium Théologique Inter‑monastères (Francia);

Prof. Adriano PESSINA, Professore di Filosofia Morale e Direttore del Centro di Ateneo di Bioetica dell'Università Cattolica del Sacro Cuore in Milano (Italia);

Rev.do Mons. Luño Ángel RODRÍGUEZ, Professore di Teologia Morale Fondamentale presso la Pontificia Università della Santa Croce in Roma (Italia);

Prof. Alejandro César SERANI MERLO, Professore e Ricercatore presso il Centro di Bioetica e la Facoltà di Medicina della Pontificia Universidad Católica de Chile di Santiago del Cile (Cile);

Ecc.mo Mons. Noël SIMARD, Vescovo di Valleyfield, Portavoce della Conferenza Episcopale Canadese dei Vescovi di lingua francese per le questioni di Bioetica riguardanti specialmente l'eutanasia (Canada);

Rev.do P. Jacques Koudoubi SIMPORÉ, M.I., Rettore dell'Università S. Tommaso d'Aquino e Direttore del Centro di Ricerca Biomolecolare Pietro Annigoni in Ouagadougou (Burkina Faso);

Prof. Avraham STEINBERG, Direttore dell'Unità di Etica della Medicina presso lo Shaare Zedek Medical Center di Gerusalemme, Direttore del Comitato Editoriale della Talmudic Encyclopedia (Israele);

Prof. Jaroslav ŠTURMA, Professore della Facoltà di Filosofia e Teologia Cattolica presso la Charles University di Praga, Direttore del Centro per lo Sviluppo del Bambino Sunbeam di Praga (Rep. Ceca);

Prof. William F. SULLIVAN, Docente presso il Dipartimento di Medicina della Famiglia e della Comunità, Facoltà di Medicina dell'Università di Toronto, Presidente dell'Associazione Internazionale dei Bioeticisti Cattolici (Canada);

Prof. Daniel SULMASY, Professore di Bioetica presso la Georgetown University (Stati Uniti d'America); Prof. Fernando SZLAJEN, Rabbino, Direttore del Dipartimento di Cultura ‑ AMIA, Professore della Facoltà di Filosofia e Lettere presso l'Università di Buenos Aires (Argentina);

Prof.ssa Marie‑Jo THIEL, Professoressa di Teologia Cattolica e Direttrice del Centre Européen d'Enseignement et de Recherche en Éthique ‑ CEERE presso l'Università di Strasburgo (Francia);

Rev.do P. Tomi THOMAS, I.M.S., Direttore Generale del Catholic Health Association of India ‑ CHAI (India);

Prof. Angelo VESCOVI, Direttore scientifico dell'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo e dell'Istituto di Genetica Umana G. Mendel di Roma (Italia);

Prof. Alberto VILLANI, Direttore della Unità Operativa Complessa di Pediatria Generale e Malattie Infettive presso l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù in Roma, Presidente della Società Italiana di Pediatria (Italia);

Prof. Shinya YAMANAKA, Direttore e Professore del Centro di Ricerca e Applicazione delle cellule staminali presso l'Università di Kyoto, Premio Nobel per la Medicina 2012 (Giappone);

Prof. René ZAMORA MARÍN, Direttore e Professore del Centro di Bioetica Juan Pablo II (Cuba).


Papa Francesco ha infine nominato membri ad honorem della Pontificia Accademia per la Vita:

Em.mo Sig. Card. Carlo CAFFARRA, Arcivescovo emerito di Bologna, già Preside del Pontificio Istituto "Giovanni Paolo II" per Studi su Matrimonio e Famiglia (Italia);

Ecc.mo Mons. Ignacio CARRASCO DE PAULA, Vescovo tit. di Tapso, Presidente emerito della Pontificia Accademia per la Vita (Spagna);

Sig.ra Birthe LEJEUNE, Vice Presidente della Fondazione Jérôme Lejeune di Parigi (Francia), moglie del primo Presidente della Pontificia Accademia per la Vita, il Servo di Dio Jérôme Lejeune;

Em.mo Sig. Card. Elio SGRECCIA, Presidente emerito della Pontificia Accademia per la Vita (Città del Vaticano), Presidente della Federazione Internazionale dei Centri ed Istituti di Bioetica di Ispirazione Personalistica, Presidente della Fondazione Ut vitam Habeant;

Sig. Juan de Dios VIAL CORREA, Presidente emerito della Pontificia Accademia per la Vita e Rettore Magnifico emerito della Pontificia Università Cattolica di Santiago del Cile (Cile).

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: