Settimana Santa. Pasqua, il calendario di Papa Francesco


martedì 8 marzo 2016
Il calendario delle celebrazioni presiedute da Papa Francesco (nella foto la Via Crucis dell'anno scorso, ndr) nella Settimana Santa, dal 20 al 27 marzo.
Pasqua, il calendario di Papa Francesco

La tradizionale Via Crucis al Colosseo del Venerdì Santo e la benedizione «Urbi et Orbi» col messaggio pasquale sono tra gli appuntamenti centrali nel programma delle celebrazioni della Settimana Santa 2016 presiedute da Papa Francesco.

 

Ecco il calendario delle celebrazioni presiedute da Papa Francesco nella Settimana Santa:

20 marzo 2016 - Domenica delle Palme e della Passione del Signore In piazza San Pietro alle 9.30 Papa Francesco benedice le palme e gli ulivi e, al termine della processione, celebra la Messa della Passione del Signore. 24 marzo 2016 - Messa del Crisma nel Giovedì santo Nella Basilica Vaticana alle 9.30 Papa Francesco presiede la Messa Crismale concelebrata con i cardinali, i patriarchi, gli arcivescovi, i vescovi e i sacerdoti diocesani e religiosi presenti a Roma. 25 marzo 2016 - Celebrazione della Passione del Signore nel Venerdì santo Nella Basilica vaticana alle 17, Papa Francesco presiede la Liturgia della Parola, l’Adorazione della Croce e il Rito della Comunione. Al Colosseo Papa Francesco alle 21.15 presiede la «Via Crucis», al termine del quale rivolge la sua parola ai fedeli e impartisce la Benedizione Apostolica. 26 marzo 2016 26 marzo 2016 - Sabato santo  Nella Basilica Vaticana alle 20.30 la Veglia pasquale Papa Francesco benedice il fuoco nuovo nell’atrio della Basilica di San Pietro; dopo l’ingresso processionale in Basilica con il cero pasquale e il canto dell’Exsultet, presiede la Liturgia della Parola, la Liturgia Battesimale e la Liturgia Eucaristica, che sarà concelebrata con i cardinali, i vescovi e i sacerdoti. 27 marzo 2016 - Domenica di Pasqua In piazza San Pietro, alle 10 Papa Francesco celebra la Messa. Al termine della celebrazione, dalla loggia centrale della Basilica, impartisce la benedizione «Urbi et Orbi».

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: