martedì 17 maggio 2016
Il Volo: "Noi alla Gmg con la fiaccola della pace di Loreto"
Un mazzo di fiori offerto alla Madonna e una preghiera personale nella Santa Casa di Loreto. Così i tre giovani tenori del Volo Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, hanno siglato ieri la loro partecipazione alla prossima Gmg di Cracovia insieme ai giovani marchigiani. I tre giovani divi del belcanto sono stati ospiti ieri al Centro "Giovanni Paolo II" di Montorso. Un invito non casuale e simbolico, visto il nome scelto dai tre giovani artisti: la Madonna di Loreto è difatti patrona e protettrice dell’aviazione e quindi di chi vola e svolge la sua attività spostandosi nel cielo. Un incontro cordiale e sentito ieri con i giovani marchigiani che, dalle varie diocesi della regione, parteciperanno alla Giornata Mondiale della Gioventù in programma dal 26 al 31 luglio in Polonia. Il programma si è svolto con l’accoglienza presso il Centro, con il racconto e la testimonianza da parte di alcuni giovani sull’esperienza dell’Incontro mondiale del Papa ideato da Wojtyla nel 1984. È seguito un collegamento via Skype con un gruppo di giovani marchigiani che stanno camminando in pellegrinaggio da Auschwitz a Cracovia. 
Momento clou dell’incontro l’iscrizione ufficiale da parte del “Il Volo”, con i marchigiani, alla Giornata Mondiale della Gioventù. Il trio ha poi fatto visita alla Santa Casa – accolti dal Rettore della Basilica padre Franco Carollo e dal sindaco della Città di Loreto Paolo Niccoletti –: un momento di preghiera, guidato dal direttore del Centro Giovanni Paolo II, don Paolo Volpe e l’accensione (dalla lampada dell’Italia che dal 1995 arde in Santa Casa, accesa per la prima volta da San Giovanni Paolo II) della fiaccola della pace che da Loreto è partita lo stesso giorno per Cracovia. La fiaccola arrivando sabato 21 accenderà la copia di quella della Santa Casa offerta al Santuario di San Giovanni Paolo II a Cracovia, nell’inaugurazione presso lo stesso santuario della Cappella dedicata alla Madonna di Loreto. «L’unione fa la forza, ed è bello essere insieme in questi momenti», ha commentato a caldo Boschetto, mentre Barone e Ginoble hanno manifestato «il desiderio di camminare assieme alla Croce che accompagna le Gmg, condividendo con tutti i giovani un messaggio di speranza».
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: