sabato 30 dicembre 2017
Un cartoncino per denunciare il frutto della guerra: la celebre foto di O' Donnell sull'orrore della bomba atomica su Nagasaki
Il cartoncino fatto stampare dal Papa

Il cartoncino fatto stampare dal Papa

L'immagine drammatica di un bambino che aspetta il proprio turno nel crematorio per il fratello morto che tiene legato dietro la schiena. È lo scatto choc scelto dal Pontefice per denunciare gli effetti della guerra in tutta la sua portata.

Si tratta di una foto scattata dal fotografo americano Joseph Roger O' Donnell dopo il bombardamento atomico a Nagasaki e il Papa l'ha scelta appunto per denunciare «il frutto della guerra». L'immagine è stata fatta stampare - come spiega il Sir - da Bergoglio su un cartoncino diffuso in questi giorni. "Le armi di distruzione di massa, in particolare quelle atomiche - si legge sul cartoncino -, altro non generano che un ingannevole senso di sicurezzae non possono costituire la base della pacifica convivenza fra i membri della famiglia umana, che deve invece ispirarsi ad un'etica di solidarietà".​

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: