Ballando e scivolando con le stelle
martedì 13 marzo 2018
Che programma è Ballando con le stelle? Un reality, un talent, uno show, un varietà...? Si sa che è uno dei prodotti di successo di Rai 1 e che il sabato sera tenta da sempre la scalata agli ascolti di C'è posta per te. Ma la De Filippi resta imbattibile. É successo anche sabato scorso, nonostante la buona partenza (sempre in termini di ascolti) di Camilla Patrizia Carlucci detta Milly. A parte questo e al di là del genere, che è sicuramente un ibrido, ricordiamo che i protagonisti di Ballando con le stelle sono tredici cosiddetti vip che, in coppia con ballerini professionisti, devono imparare a ballare, esibendosi nel corso delle puntate in diverse tipologie di ballo da sala. Una giuria di cinque esperti, che nel tempo ha assunto un peso sempre maggiore tanto da essere considerata nel bene e nel male coprotagonista, ha il compito di giudicare le prove delle coppie concorrenti. Per tenere alta l'attenzione, il cast tutti gli anni ha bisogno di personaggi particolari da affiancare ai belli di turno. Ecco allora che in questa tredicesima edizione hanno debuttato attori legati alle fiction di successo della rete come Cesare Bocci, il Mimì del Commissario Montalbano, o Nathalie Guetta, la perpetua di Don Matteo. Ma anche persone salite loro malgrado alla ribalta della cronaca come Gessica Notaro, la miss sfregiata con l'acido, o volutamente alla ribalta del gossip come Giovanni Ciacci, esperto di look, che ha preteso di ballare con un uomo, suscitando polemiche con scontri verbali sui social anche sopra le righe. Ma tutto fa. A poco è valso che anche uno dei giurati, Ivan Zazzaroni, abbia sottolineato che «il ballo ha un'estetica che richiede la presenza di un uomo e una donna». La produzione ha pensato solo alla possibile crescita degli ascolti. Non a caso al costumista è stato affidato anche un “Ciacci privè”, uno spazio in cui rivela i probabili flirt dietro le quinte tra vip e ballerini. Se a questo si aggiunge che la sensualità è uno degli elementi di forza di gran parte delle esibizioni, ma soprattutto si aggiungono i doppi sensi nei commenti di alcuni giurati, con in testa l'irrequieto stilista Guillermo Mariotto con tanto di inopportuna immagine della Madonna al collo, il livello dello show scivola irrimediabilmente verso il basso. A tenerlo su non bastano prove di coraggio e di riscatto come quella di Gessica Notaro.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: