Il tempo bene comune, ma lo abbiamo dimenticato
Il tempo è di Dio. Quindi l’usuraio, che vende il tempo, lucra su un bene non suo. Era questa una delle argomentazioni più antiche contro il prestito a interesse
Il tempo bene comune, ma lo abbiamo dimenticato
Il tempo è di Dio. Quindi l’usuraio, che vende il tempo, lucra su un bene non suo. Era questa una delle argomentazioni più antiche contro il prestito a interesse

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati

Avvenire

Guarda tutte le nostre offerte Accedi

Se sei abbonato ad Avvenire Digitale Accedi

© Riproduzione riservata