giovedì 9 novembre 2017
L'atteso via libera di Papa Francesco al decreto è arrivato. La sessione dei cardinali e vescovi martedì aveva dato voto positivo unanime per il riconoscimento delle virtù eroiche di Giovanni Paolo
Papa Luciani

Papa Luciani

Martedì 7 novembre la sessione ordinaria dei cardinali e vescovi presso la Congregazione delle cause dei santi ha dato voto positivo unanime per il riconoscimento delle virtù eroiche di Giovanni Paolo I.

Il congresso dei teologi aveva espresso identico voto il 1° giugno 2017.

Si conclude così la fase romana della causa di canonizzazione di Albino Luciani che si era aperta nel marzo 2008, caratterizzata come da prassi dalla ricerca necessaria ai fini dell’acquisizione completa delle carte del Papa dallo studio di natura storico scientifica, dal vaglio di tutte le fonti documentarie e testimoniali con relativa valutazione critica, e dunque dall’elaborazione e composizione della «Positio», il dossier che raccoglie tutte le prove per la dimostrazione dell’eroicità delle virtù e della fama di santità, composta di 5 volumi per oltre 3.600 pagine complessive.

Con il decreto sancito dal Papa, la cui pubblicazione era prevista per giovedì 9 novembre ed è stata resa ufficiale con la nota pubblicata dalla Santa Sede, si chiude dunque l’iter di giudizio finale per la proclamazione delle virtù, che rende venerabile papa Giovanni Paolo I. Per arrivare alla beatificazione si attende ora il riconoscimento di un miracolo attribuito alla sua intercessione.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: