lunedì 22 maggio 2017
L'Assemblea generale dei vescovi italiani procederà alle votazioni nella giornata di martedì 23 maggio. Ad aprire i lavori sarà l'intervento di papa Francesco
Una precedente Assemblea generale della Cei in Vaticano (foto Siciliani)

Una precedente Assemblea generale della Cei in Vaticano (foto Siciliani)

Sarà l’incontro di papa Francesco con i vescovi delle Chiese che sono in Italia ad aprire, lunedì 22 maggio alle 16.30, la settantesima Assemblea Generale della Cei. Un appuntamento molto importante durante il quale i vescovi procederanno all’elezione della terna relativa alla nomina del nuovo presidente e si confronteranno, tra gli altri, sul tema principale di questa Assemblea: "Giovani, per un incontro di fede". I lavori si svolgeranno in Vaticano, per la precisione nell’Aula del Sinodo. Più nello specifico, dopo il saluto del cardinale presidente Angelo Bagnasco, il Pontefice offrirà una breve introduzione, aprendo così il dialogo (riservato) con i Vescovi. Alla prima parte dell’incontro - come alla relazione che il cardinale Bagnasco terrà martedì 23, alle 9.15 - sono ammessi anche i giornalisti. Sempre il 23 maggio si procederà all’elezione della terna relativa alla nomina del presidente della Cei, terna che sarà poi consegnata al Papa cui spetterà la scelta.

«La terna valorizza la peculiarità della nostra Chiesa»

Quanto alla scelta del successore, il cardinale Bagnasco, parlando con i giornalisti in una cena nella serata di mercoledì scorso, aveva sottolineato che la logica della terna è «la valorizzazione, da una parte, della peculiarità del Papa nella Chiesa italiana e, dall’altra, dell’aiuto dei vescovi alla scelta del Papa». Interpellato sul momento preciso dell’assemblea in cui il Papa comunicherà ai vescovi la sua scelta, Bagnasco ha risposto: «Non lo so, è la prima volta». «Quale consiglio dà al suo successore?». «Di essere se stesso».

Agenda ricca per i lavori

Tra gli argomenti in agenda, assieme ai giovani, il cammino di preparazione alla prossima Settimana sociale (Cagliari, 26-29 ottobre 2017), le norme circa il regime amministrativo dei tribunali ecclesiastici in Italia e una serie di adempimenti di carattere giuridico-amministrativo. Mercoledì 24, alle 8.30, i vescovi concelebreranno l’Eucaristia nella Basilica di San Pietro.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: