venerdì 18 maggio 2018
Un autore genuinamente barocco che utilizza tecniche compositive rinascimentali; è questo il paradosso che sembra emergere dal disco dedicato alle opere sacre di Manuel Cardoso (1566-1650), uno dei più importanti esponenti dell'illustre scuola portoghese fiorita a cavallo tra XVI e XVII secolo. Frate carmelitano e maestro di cappella della Cattedrale di Évora; la sua arte fu apprezzata da grandi sovrani come Giovanni IV di Portogallo o Filippo IV di Spagna e diede alle stampe tre Libri di Messe a 4-6 voci, uno di Magnificat e uno di Mottetti. È questo il “tesoretto” a cui il direttore Gareth Wilson ha attinto per impaginare il programma del disco imperniato sulla prima registrazione assoluta della Missa Secundi toni, così chiamata perché basata sulla seconda delle otto “modi” che la polifonia occidentale ha ereditato dal canto gregoriano. La cifra stilistica e sonora del progetto risiede nell'efficace gioco di contrasti fra i timbri scuri e ovattati degli ottoni dell'Historic Brass of the Royal Academy of Music e quelli brillanti delle giovani voci del Girton College Choir, a tratti forse un po' troppo “leggere” e scoperte nel reggere da sole il confronto con il consort di tromboni. Si tratta comunque di un impasto molto suggestivo, che si impone in modo convincente sin dalle battute iniziali del Kyrie e asseconda il flusso armonico anche quando la scrittura contrappuntistica si fa più densa e ritmicamente complessa (come nella sezione finale del Credo). Al passo lungo degli adattamenti strumentali degli splendidi mottetti funebri Non mortui e Sitivit anima mea si affianca l'intonazione in alternatim di due Magnificat (Quinti e Octavi toni); brani in cui il linguaggio di Cardoso riflette i cambiamenti introdotti dal nuovo stile che si andava affermando proprio in quel tempo, miscelando vecchi idiomi con i nuovi. E non è forse un caso che il termine “barocco” – che si riferisce a una particolare perla di forma irregolare – sia proprio di origine portoghese...


Manuel Cardoso
Missa Secundi toni
Gareth Wilson
Toccata Classics / Ducale
Euro 20,00
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: