Dare e avere. I conti di Dio non sono come i nostri
Gesù disse ai suoi discepoli: «A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male»
Dare e avere. I conti di Dio non sono come i nostri
Gesù disse ai suoi discepoli: «A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male»

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati

Avvenire

Guarda tutte le nostre offerte Accedi

Se sei abbonato ad Avvenire Digitale Accedi

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: