lunedì 23 ottobre 2017
I Frati del Sacro Convento di Assisi - dopo la webcam posizionata sulla tomba del Poverello - hanno creato anche un tour virtuale per avvicinarsi a quello che è il cuore del Santuario francescano
Un tour virtuale della tomba di san Francesco

Assisi è una delle principali mete di pellegrinaggio cristiano: la tomba di san Francesco attira ogni anno milioni di persone, sospinte dal fascino del suo messaggio e bisognose di chiederne l'aiuto spirituale. Oggi anche gli strumenti digitali ci avvicinano al messaggio di pace di san Francesco e permettono attraverso il web a chi non può o non riesce ad andare nella cittadina umbra di raccogliersi in preghiera, invocare il Poverello e chiedere la pace per il proprio cuore o per quello dei propri cari.



Dopo la webcam, a cui si era collegato attraverso un tablet anche papa Francesco nel 2013 pochi mesi dopo la sua elezione al soglio pontificio, da oggi sul sito del santo patrono di Italia chiunque può riavvicinarsi virtualmente al messaggio del Poverello di Assisi e può accedere al tour virtuale della sua tomba. Basta collegarsi con il computer o il tablet e cliccare sull'icona virtual tour: non mancano le informazioni storiche che vanno dalla morte di san Francesco al restauro della Cripta nel 2011; e attraverso il mouse ci si può muovere e avvicinare fino al luogo volutamente spoglio che costituisce il cuore del Santuario francescano. Vi è inoltre una carrellata di fotografie dei Pontefici che nel corso della storia del cristianesimo si sono fermati in preghiera davanti alla tomba di san Francesco d'Assisi.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: