mercoledì 12 settembre 2018
Padre Jude Egbom è stato assaltato da una gang mentre rientrava in parrocchia. E' il quarto prete ucciso nel Paese da gennaio
Padre Jude Egbom

Padre Jude Egbom

Padre Jude Egbom stava rientrando nella sua parrocchia, St.Patrick, quando una banda di malviventi ha crivellato di proiettili l’auto su cui viaggiava, uccidendolo. L’omicidio è avvenuto lunedì sera, ad Amucha, nello Stato di Imo, nel sud della Nigeria ma la notizia è stata diffusa solo ieri. Secondo la polizia, si è trattato di un tentativo di rapina. Le gang assaltano spesso le vetture per rapinare i passeggeri e buona parte delle volte operano con estrema violenza. Lungo strada che da Orlu conduce a Amucha, inoltre, sono attive molte bande. Secondo alcune ricostruzioni, insieme al sacerdote viaggiava anche un seminarista, rimasto ferito. Padre Jude è il quarto sacerdote assassinato da gennaio nel Paese, il 26esimo nel mondo. L’emergenza sicurezza in Nigeria è stata più volte sottolineata dai vescovi. Altro fenomeno in allarmante aumento è quello dei rapimenti di preti e religiosi.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: