mercoledì 5 ottobre 2016
C'è accordo in Consiglio di Sicurezza: il successore di Ban Ki-moon sarà l'ex premier portoghese.
Ecco chi è Guterres, prossimo segretario Onu
Salvo clamorose sorprese, sarà l'ex premier portoghese Antonio Guterres il nuovo segretario generale delle Nazioni Unite, che succederà a Ban Ki-moon. L'indicazione è emersa mercoledì, anche se la votazione in Consiglio di Sicurezza dell'Onu avverrà giovedì, alle 10 ora di New York. L'ambasciatore russo presso l'Onu, Vitali Churkin, presidente di turno del Consiglio per il mese di ottobre, ha riferito che Guterres è risultato come candidato favorito e che contro di lui non vi è nessun veto. Il tweet di Gentiloni. "Gran bella scelta! @AntGuterres farà più forti le Nazioni Unite". Così il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, in un tweet, saluta la designazione. CHI È GUTERRES, ESPERTO DI MIGRANTI E PROFUGHIAntonio Guterres porterebbe nell'ufficio del Segretario generale dell'Onu una forte esperienza su un dossier che sta a cuore all'Italia: quello delle migrazioni. 67 anni, per sette (dal 1995 al 2002) alla guida del governo di Lisbona, Guterres è stato per dieci anni alto commissario per i profughi prima di passare il testimone all'italiano Filippo Grandi. Guterres ha guidato l'organizzazione Onu per i profughi (Acnur) dal 2005 al 2015, un decennio in cui ha riformato l'agenzia "satellite" con sede a Ginevra per attrezzarla a quella che, già nel 2007, fu proprio lui a definire "la peggiore crisi migratoria dai tempi della Seconda guerra mondiale". La sua esperienza sull'emergenza di profughi e migranti gli permetterebbe, una volta insediato al 38esimo piano del Palazzo di Vetro il prossimo primo gennaio, di raccogliere senza soluzione di continuità il messaggio di Ban Ki-moon, che ha fatto dei flussi migratori uno dei temi forti della fine del suo mandato. Prima dell'Acnur, Guterres aveva passato due decenni al governo o comunque nella vita pubblica. Oltre ai sette anni da premier, all'inizio del 2000 ha presieduto brevemente il Consiglio d'Europa. È stato anche presidente dell'Internazionale Socialista. Guterres è stato presentato dal governo di Lisbona nonostante per rotazione regionale la poltrona di Segretario generale sarebbe dovuta andare per il prossimo quinquennio all'Est Europa.Secondo fonti diplomatiche all'Onu, l'ex premier aveva fatto particolarmente bene nel corso delle inedite audizioni con l'intera membership organizzate prima degli "straw poll" in Consiglio di Sicurezza dall'allora presidente dell'Assemblea generale Mogens Lykketoft. Il falso tweet, da profilo fake. Mercoledì sera le agenzie di stampa hanno battuto la notizia di un tweet di accettazione e di ringraziamento, attribuendolo all'account di Guterres. In realtà si trattava di un messaggio proveniente da un profilo "fake" di Twitter, ossia da un account che altri hanno aperto a nome di Guterres. Era dunque un falso.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: