sabato 13 gennaio 2018
Già avviata la selezione di 300 figure da inserire in organico entro la prossima estate. Si prevede di effettuare altre 600 assunzioni tra il 2019 e il 2020
Un nuovo polo nel Pavese apre a 900 posti

Dopo Dhl (Pozzuolo), Brivio&Viganò (Pozzuolo), Bombardier (Melzo), Akno (Truccazzano) e Iveco (Melegnano), anche Yoox Net-A-Porter sta per aprire una propria base operativa lungo il tracciato della tangenziale est esterna di Milano, l'A58-Teem, un'autostrada di 33 chilometri che unisce Melegnano e Agrate Brianza con interconnessioni con l'A1, la A4 e l'A35-Brebemi. Sono infatti ormai prossimi all'inaugurazione il polo logistico, gli uffici direzionali e le boutique virtuali che il colosso dello shopping on line ha concentrato a Landriano (Pavia) all'interno del sito progettato e costruito da Valoig nei pressi del Casello di Vizzolo Predabissi e delle strade gratuite connesse ad A58-Teem.

Il complesso avrà una superficie di 46mila metri quadrati ed è costato otto milioni di euro di investimenti. Il Gruppo specializzato nel commercio elettronico di prodotti di moda e lusso ha già avviato la selezione delle 300 figure da inserire in organico entro l'estate 2018 e prevede di effettuare altre 600 assunzioni tra il 2019 e il 2020 privilegiando i residenti nel territorio. L'Internet company sta cercando sia lavoratori da impiegare nei magazzini adibiti alla movimentazione delle merci sia personale da assegnare ai reparti direzione, assistenza, programmazione e multimedia. Le prime assunzioni dovrebbero
diventare effettive tra marzo e aprile.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: