Bruxelles. Violenza cieca: il dolore del Papa


martedì 22 marzo 2016
Messaggio di cordoglio del Santo Padre per le vittime degli attentati terroristici.
 Galantino: integrazione contro il fanatismo I Bagnasco: in Europa c'è un vuoto culturale
Violenza cieca: il dolore del Papa
​Papa Francesco "condanna la violenza cieca che ha provocato tanta sofferenza" in Belgio. Così il Santo Padre in un messaggio di cordoglio per le vittime degli attentati terroristici, avvenuti questa mattina a Bruxelles (Belgio), che il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, ha inviato, a nome di Papa Bergoglio, all`arcivescovo di Malines-Bruxelles, S.E. Mons. Jozef De Kesel."Appresa la notizia degli attentati di Bruxelles, che hanno colpito numerose persone, Sua Santità affida alla misericordia di Dio le vittime degli attentati e si unisce in preghiera al dolore delle loro famiglie. Il Santo Padre condanna nuovamente la violenza cieca che causa così tantasofferenza e implorando a Dio il dono della pace, invoca sulle famiglie colpite e sui belgi il beneficio delle benedizioni divine", si legge nel messaggio inviato da Papa Francesco.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: