mercoledì 2 gennaio 2019
Entrambi, un polacco di 50 anni e un romeno di 62, sono stati trovati senza vita. Il loro fisici già minati dalle pessime condizioni di vita.
Il luogo dove è stato ritrovato il clochard morto a Milano (Lapresse)

Il luogo dove è stato ritrovato il clochard morto a Milano (Lapresse)

COMMENTA E CONDIVIDI

Ancora due senzatetto trovati morti, stamani, forse per il freddo che li ha trovati già minati nella salute. Uno a Roma e l'altro a Milano.

Il primo, 50 anni, era un clochard di nazionalità polacca, è stato rinvenuto privo di vita in un parco in piazza Lorenzo Lotto, nel quartiere ardeatino di Roma. Il cadavere è stato segnalato intorno alle 8 del mattino da alcuni passanti che hanno avvertito il 118 pensando che si trattasse di un malore ma il personale medico, giunto sul posto, ha invece constatato il decesso dell'uomo dovuto, probabilmente, alle basse temperature della notte. Sul posto, oltre al soccorso del 118, sono intervenuti i
Carabinieri della Compagnia di Roma Eur. La salma si trova ora all'istituto di medicina legale dell'università di Tor Vergata.

Un altro senzatetto, di 62 anni, è stato trovato morto a Milano. Il clochard, di nazionalità romena, è stato notato riverso a terra da una passante in via Castelfidardo, non lontano dal pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli dove spesso gli sbandati cercano rifugio per la notte. Alcuni soccorritori che si trovavano nei pressi sono intervenuti subito ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Si è poi accertato che l'uomo era stato soccorso perché ubriaco e portato allo stesso Fatebenefratelli la notte dell'ultimo dell'anno, dove aveva passato la notte.

© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI

ARGOMENTI: