mercoledì 1 novembre 2017
Una applicazione creata da un volontario e da un diacono della diocesi di Milano propone ogni giorno anche il Vangelo e le riflessioni. Grazie a una raccolta fondi sul web
Il messale ambrosiano in una foto di Forogramma

Il messale ambrosiano in una foto di Forogramma

Vivete a Milano o dentro i confini della diocesi ambrosiana e volete sapere quali sono le letture della Messa del giorno, oppure i canti consigliati, oppure ancora qualche spunto di riflessione personale sul Vangelo? Naturalmente potete visitare il sito della Chiesa ambrosiana, soprattutto per la Liturgia delle ore.

C'è però un'altra possibilità per chi anziché il pc preferisce pregare in movimento, magari mentre viaggia in treno o in metropolitana: una app interamente dedicata alla liturgia in rito ambrosiano, liturgia giovane, scaricabile dagli smartphone che usano il sistema operativo Android e Ios (per semplificare: i dispositivi Samsung e Apple) per fruire degli stessi contenuti del sito www.liturgiagiovane.org esistente dal 2003.

A mettere in piedi il sito e ora anche la app è Fabio Fumagalli, 57 anni, di giorno impiegato nell'ufficio acquisti di una multinazionale, di sera volontario del web, insieme con il diacono Luigi Riva, esperto di programmazione sul web. A breve, con la collaborazione dei giovani di Azione cattolica, saranno raccolti anche i canti consigliati per la liturgia del giorno.

Il rito ambrosiano per anni è stato ospitato dall'applicazione più famosa e popolare del settore, ibreviary, di don Paolo Padrini, un vero e proprio Messale «ambulante» disponibile in una decina di lingue.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: