Roma. Cinque giornate per la tutela del pianeta


Anna Fiorino giovedì 20 aprile 2017
Da domani a Villa Borghese incontri e dibattiti a tutela del pianeta nell'appuntamento organizzato da Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari. Sassi: basta muri. Testa e Falmi: più dialogo
Cinque giornate per la tutela del pianeta

Se lo scorso anno abbiamo festeggiato lo storico accordo sul clima di Parigi che vedeva uniti i 193 Paesi dell'Onu nella volontà di contenere le emissioni di C02, quest’anno Earth Day Italia vuole lanciare un messaggio forte e di stimolo nei confronti di tutte quelle politiche che, cavalcando il generale clima di sfiducia e rabbia, alzano muri e continuano a sfruttare senza remore le risorse naturali. E’ il messaggio di Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia che organizza le cinque giornate per la tutela del pianeta a Villa Borghese (Galoppatoio e Terrazza del Pincio) con il Movimento dei Focolari. Si parte domani mattina alle 10.

Oggi più che mai il Movimento dei Focolari sente di dover dare il suo contributo all’affermazione della Pace per la quale è necessario il dialogo che sa fare di conflitti e problemi un’opportunità, come ci ha detto Papa Francesco l’anno scorso a Villa Borghese - sottolineano Antonia Testa e Donato Falmi, responsabili del Movimento dei Focolari a Roma - Saranno giorni in cui potremo declinare in variati modi la norma universale che ci mette in comunione con tutte le grandi religioni alla luce della Regola d’oro: Fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te. Questa per noi è il cuore vivo dell’ecologia integrale.

All'inaugurazione è prevista la partecipazione del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti del vice Ministro delle Politiche Agricole e Alimentari Andrea Olivero del Presidente del primo municipio di Roma Sabina Alfonsi del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e del capo della protezione civile Fabrizio Curcio. Ingresso gratuito fino al 25 aprile per una felice esperienza collaudata, amata dalle famiglie, prediletta da giovani di tutte le età in quelle fasce sempre più larghe di cuori e menti che si aprono alla consapevolezza dell’impegno personale a tutela dell’ambiente a partire dai piccoli gesti quotidiani.

Ogni stand racconta di esperienze condivise sul tema e si apre al dialogo che unisce studiosi e divenuti esperti sul campo. Ai laboratori ludico-didattici si aggiungono forum istituzionali e corsi a tema. Non poteva mancare e non manca la particolare attenzione allo sport in un villaggio nel quale sarà possibile sperimentare e divertirsi con trenta discipline. Assieme ai libri, il re della manifestazione resta il buon cibo preparato con la cura di chi sa rubare alla natura fragranze rare e spezie raffinate. Il tutto movimentato e allietato da spettacoli e musica. Il Grande concerto per la Terra è previsto per il 22 aprile con Noemi e gli Zero Assoluto, con intrattenimento spalmato in ognuna delle cinque giornate.

Ecco i principali appuntamenti

INIZIATIVE GREEN

Stati Generali dell’Ambiente Giovani, due Forum su Economia Circolare, Forum su cambiamenti climatici e migrazioni, un Tavolo interreligioso tutto al femminile sull’ambiente, corsi di formazione su ambiente e clima, Forum su Economia di Comunione, Marcia per la Scienza, celebrazioni per il trentesimo anniversario dell’Erasmus. Per il programma completo www.villaggioperlaterra.it/programma

GALOPPATOIO DI VILLA BORGHESE E AL PINCIO

Tra il Pincio e Villa Borghese laboratori ludici e didattici, laboratori di sismologia e vulcanologia, planetario gonfiabile, pompieropoli, laboratori della scienza, fattorie didattiche, teatrino delle marionette, librerie itineranti con letture animate, il mondo delle Api, laboratori di riciclo creativo e della natura, laboratori musicali. Tra gli stand per degustazioni cibi provenienti anche dalle zona colpite dal terremoto di Amatrice, spazi per presentazioni di libri, corner per incontri a tema, dj set.

VILLAGGIO SPORT4EARTH

Nel villaggio sportivo realizzato con il sostegno di Coni, Pontificio Consiglio della Cultura, Comitato Italiano Paralimpico e Federazioni Sportive Nazionali tornei, dimostrazioni, corsi gratuiti e iniziative di cultura sportiva. Fra le 30 discipline in campo atletica, calcetto, danza, rugby, tennis, tennis tavolo, ginnastica, canoa, dama, tiro con l’arco con la presenza dei Gruppi Sportivi delle Forze Armate. Ingresso gratuito e, per i bambini, la possibilità di trasformare le vecchie scarpe da ginnastica in un giardino e precisamente il “Giardino di Betty” attrezzato con la gomma delle scarpe riciclate.

MUSICA E SPETTACOLI AL PINCIO

21 aprile - Dalle 18.00 Festa Erasmus con Marsha dj, il giovane rapper Tt gun e Nina Live Dj set

22 aprile - Dalle 19.00 Concerto per la Terra Over the wall –Mecenati della Bellezza organizzato da Earth Day Italia con Urban Vision. Conduce Fabrizio Frizzi, sul palco: Noemi, Sergio Sylvestre, Soul System, Zero Assoluto, Ron e La Scelta, Antonio Mezzancella. A fine serata luci e proiezioni su Piazza del Popolo con Neri Marcorè e il maestro Roberto Cacciapaglia.

23 aprile - Alle 12.30 si esibisce la Nazionale Musicisti Jazz. Alle 18 entrano in scena i talenti del premio Charlot con il “Cabaret per la Terra”. Alle 19.00 lo spettacolo di Max Pajella e Attilio di Giovanni. Alle 19.30 sale sul palco e chiude la serata Enzo Avitabile, ospite Tony Esposito

24 aprile -Alle 12.00 si esibisce la cantante di sonetti romani, Nicoletta Campanelli, alle 19.30 parte la Festa dello Sport "Terzo Tempo" con i comici Pablo&Pedro ("Colorado Cafè Live", "Zelig Off" e "Zelig"). Chiude la serata il concerto della band Green Clouds, ( musica celtica elettronica e trance)

25 aprile - Alle 16.00 lo spettacolo di Valeria Andreozzi “Ci chiediamo scusa”. Alle 19.30 incontro con Giorgio Verdelli, il regista del film documentario “Pino Daniele il tempo resterà". Alle 20 concerto dell’ottetto dell’orchestra di Piazza Vittorio.

STATI GENERALI DELL’AMBIENTE GIOVANI

21 aprile - Quattro gruppi di lavoro di giovani, selezionati in diverse scuole, presenteranno le loro istanze per la tutela dell’ambiente con un documento finale redatto con il supporto di un
comitato scientifico.

22 aprile – Intervista con Andrea Olivero, Vice Ministro MIPAAF, Antonio Rosati, Amministratore unico di Arsial, Lino Enrico Stoppani, Presidente FIPE Federazione Italiana Pubblici Esercizi

Noemi

Noemi


CAMBIAMENTI CLIMATICI E MIGRAZIONI

25 aprile ore 11.00 Earth Day Italia e il Movimento dei Focolari lanciano il Forum LA TERRA NON MANDA IN ESILIO. Cambiamenti climatici, conflitti e Migrazioni Forzate: il fenomeno degli ecoprofughi, un primo momento di confronto tra varie realtà che si occupano a diverso titolo di ambiente e di migrazioni nel tentativo di offrire una riflessione alla base di un percorso di sensibilizzazione e di azione. Intervengono Mariagrazia Midulla, WWF Responsabile Clima ed Energia; Elisa Nucci, responsabile progetti esteri COMI; Vincenzo Buonomo, docente di diritto internazionale presso la Pontificia Università Lateranense; Cecilia
Dall’Oglio, European Programs Coordinator, Global Catholic Climate Movement; Alessandra Morelli, Delegata per l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR); Modera: Luca Attanasio

Galoppatoio di Villa Borghese - dalle 16.00 le testimonianze di donne delle principali fedi mondiali sul tema della conservazione dell’ambiente. Un dialogo tutto al femminile che cerca punti di incontro e promuove iniziative comuni. Intervengono Franca Coen –
presidente della comunità ebraica riformata Beth Hillel; Mervat Kelli, monaca siro ortodossa; Tiziana Longhitano, religiosa francescana; Anna Di Segni Coen, comunità ebraica di Roma, Lilamaya Devi Unione induista italiana; Mariangela Falà, vice-presidente dell’Unione Buddhista Italiana; Shahrazad Houshmand teologa iraniana, docente di Studi Islamici; modera: Lorena Bianchetti giornalista e autrice televisiva conduttrice di "A sua immagine" Rai 1

MARCIA PER LA SCIENZA

Nell’ambito della Marcia per la Scienza che si celebra a livello mondiale il 22 aprile, anche al Villaggio per la Terra, in collaborazione con Coalizione Clima, si manifesta per il valore della scienza. Ci sarà un collegamento in video conferenza con i ricercatori del Programma Nazionale di Ricerca in Antartide presso la stazione di ricerca Italo Francese Concordia in Antartide e un collegamento in diretta con la March for Science di Washington. Ci saranno interventi di studiosi, ricercatori, giornalisti che si alterneranno
sul palco per dei teach in. Tra gli altri: Riccardo Valentini (Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici); Sergio Cappucci (ENEA); il professor Giorgio Parisi, docente di fisica teorica a La Sapienza. Moderano i giornalisti Marco Gisotti e Sergio Ferraris

CELEBRAZIONE 30ESIMO ANNIVERSARIO DELL’ERASMUS E TARGA PER LE RAGAZZE MORTE NELL’INCIDENTE FREGINALS

Tra il 21 e il 22 aprile, con il patrocinio del Parlamento Europeo, si festeggia il 30° anniversario del progetto Erasmus, con l’eurodeputata Silvia Costa, presenti i genitori delle ragazze scomparse nel tragico incidente di Freginals nel marzo 2016

Antonia Testa

Antonia Testa


© Riproduzione riservata

ARGOMENTI:

Attualità

Marco Tarquinio
Le Ong impegnate nel Canale di Sicilia sono gli occhi che rischiamo di non avere più, sono le mani che non possiamo lasciare inerti, alimentano consapevolezze nelle coscienze d'Europa